agosto 13, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’Italia studia il decreto per vendere le quote di Ita Airways, dicono le fonti

ROMA (Reuters) – Il Tesoro italiano sta studiando un decreto che dettaglia le modalità per vendere le partecipazioni nella compagnia di bandiera statale ITA Airways secondo una procedura aperta e basata sul mercato, affermano due fonti vicine alla questione.

La mossa manterrebbe la porta aperta ad altri potenziali pretendenti, snobbando una richiesta di colloqui esclusivi immediati presentata dal gruppo armatoriale MSC e dalla tedesca Lufthansa.

I due partner la scorsa settimana hanno espresso interesse ad acquistare una partecipazione di maggioranza in ITA, il successore di Alitalia, e hanno chiesto un periodo di esclusività di 90 giorni per appianare i dettagli dell’acquisizione.

In una recente intervista, il fondatore di MSC Group Gianluigi Aponte ha affermato che è «probabile» che l’ITA possa valere fino a 1,5 miliardi di euro e ha aggiunto che l’accordo potrebbe concludersi molto prima di 90 giorni.

Secondo la procedura del Tesoro, ancora da definire, il decreto richiederebbe la firma del presidente del Consiglio Mario Draghi prima di essere inviato alla Corte dei conti del Paese per l’approvazione.

ITA Airways ha rifiutato di commentare.

Il vettore italiano è subentrato ad Alitalia in ottobre, mettendo definitivamente a terra il 75enne, un tempo simbolo dello stile e del glamour italiani dopo anni di perdite finanziarie e tentativi di salvataggio falliti.

(Reportage di Giuseppe Fonte e Francesca Landini; Montaggio di Leslie Adler)

READ  Chelsea juega la pretemporada en Italia | Noticias | Sitio oficial