mayo 23, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’Italia sta valutando un nuovo ruolo per Mario Draghi. Che la politica abbia inizio

In un vertice internazionale tenutosi a Roma qualche mese fa, il presidente Joe Biden ha detto in privato al primo ministro italiano Mario Draghi che la democrazia può funzionare meglio, «lo fai tu». Per buona misura, ha detto, gli italiani hanno avuto «una mossa politica», secondo qualcuno nella stanza.

Da quando è entrato in carica lo scorso febbraio, Tragi ha confermato la politica turbolenta dell’Italia, disumanizzando il populismo e impegnandosi sui mercati internazionali con una ristrutturazione tanto attesa e misure drastiche contro il virus corona. Ha trasformato una nazione, i cui disordini politici hanno spesso provocato il ridicolo come leader nell’arena europea e ha provocato negli italiani un rinnovato senso di orgoglio e determinazione.

Ma all’improvviso gli italiani si aspettano che Troy – ex presidente della Banca centrale europea e ampiamente acclamato per aver salvato l’euro – si dimetta da primo ministro. Dal 24 gennaio i legislatori italiani votano per una nuova presidenza settennale, un ruolo influente ma in gran parte cerimoniale.

I fautori del suo caso hanno lavorato per rendere disponibile online la trascrizione effettiva di questa dichiarazione. La persistente influenza di Tracy come presidente, alcune convinzioni, potrebbe estendersi oltre l’età d’oro della politica italiana insolitamente integrata.

Ma incerto il futuro di Tragi ha scatenato le manovre politiche e le ambizioni già radicate, spingendo l’Italia verso uno scoglio pericoloso, noto, incerto. I parlamentari e molti italiani possono portare a un’amministrazione caotica o inciampare in elezioni anticipate, cosa che quasi nessuno vuole.

Le turbolenze politiche potrebbero far deragliare la migliore opportunità per l’Italia da generazioni per cambiamenti più lungimiranti e di modernizzazione e potrebbero incidere su miliardi di fondi di ripresa europei in base al continuo potenziale del Paese.

I vaccini Covit-19 sono disponibili a Milano il 15 marzo 2021. Il primo ministro Mario Draghi è destinato a diventare il prossimo presidente, un personaggio potente ma spesso cerimoniale. (The New York Times: Alessandro Grossani)

READ  Roma prohíbe los picnics y ordena el toque de queda para frenar la invasión de jabalíes en la capital italiana

«Sarebbe un peccato se avessimo perso questa opportunità», ha affermato Vittorio Colov, ministro italiano per l’Innovazione tecnologica e la trasformazione digitale, che ha perso la guida di Tracy quando la chiave è stata rimescolata e ha il potenziale per diventare leader dell’Italia in Europa. Ex CEO del gruppo di telecomunicazioni Vodafone e stretto collaboratore di Drake.

Nel febbraio 2021, nel mezzo di una crisi politica eletto dall’attuale presidente Sergio Materella, Drake è entrato in carica come Primo Ministro ad interim. L’accordo dell’UE di estendere all’Italia 200.200 miliardi (circa 228 miliardi di dollari) di fondi di riscatto rende il suo mandato più appropriato, una valuta che ha il potenziale per amplificare e trasformare il programma di riforme di Tracy. Nelle generazioni.

L’Italia deve ancora soddisfare i severi requisiti per Bruxelles di rilasciare miliardi in rate future. A giugno, ad esempio, l’Italia dovrà dimostrare che i suoi piani sono ancora sulla buona strada per ricevere 24 24 miliardi da Bruxelles nei prossimi mesi.

Avere quei soldi nelle mani di Tracy ha promesso ai mercati mondiali e ai leader dell’UE di offrire all’Italia la migliore opportunità di modernizzazione degli ultimi decenni.

Kolavo ha affermato che i cambiamenti finanziati dall’UE «faranno parte permanente del sistema italiano fino al 2026». Ma quando gli è stato chiesto se il governo avrebbe potuto progredire senza Tragi, ha detto: «La domanda è se essere completamente assente o essere in un altro ruolo con lui». Non c’era traccia, ha detto, «brutta situazione».

I fautori del suo caso hanno lavorato per rendere disponibile online la trascrizione effettiva di questa dichiarazione.

Drake sarà il primo primo ministro a candidarsi alla presidenza. Il mondo ammira la sua gestione dell’epidemia e la svolta dell’Italia, da quando è stato chiamato da Matterella a guidare il governo.

READ  L'Italia presenta il quadro della riforma fiscale promessa all'Unione Europea

Tuttavia, il governo di unità nazionale di Tracy ha mostrato crepe, come i recenti cambiamenti giudiziari e l’introduzione dell’ordine di vaccinazione del suo governo per 50 o più italiani questo mese.

I fautori del suo caso hanno lavorato per rendere disponibile online la trascrizione effettiva di questa dichiarazione. Effetto Draki.

«Invece di altri sette mesi, l’età dell’oro durerà per altri sette anni», ha detto Claudio Cerrasa, direttore del quotidiano Il Foglio, che si è ispirato a Tracy. «I primi ministri vanno e vengono, ma il presidente è lì per la sicurezza».

Kolao, che molti credono abbia il suo progetto nel nominare Tragi primo ministro, ha detto che Tragi «in realtà pensa in modo strategico per molto tempo, ma ha un approccio molto pragmatico a breve termine».

Ma l’elezione di Draghi alla presidenza non era affatto garantita. Al contrario, a seconda dei giorni, sembra possibile o scontato che una raffica di candidati, compreso l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, sia uscita dalla boscaglia.

La segretezza e la natura egoistica della parola la fanno maturare per influenzare. Berlusconi nei giorni scorsi ha detto che se Troy diventa presidente, espellerà il suo partito dal governo, e le scommesse iniziali si sono trasformate in avvertimenti finali per la caduta del governo.

Sono già in corso trattative segrete tra la Lega nazionalista guidata da Matteo Salvini e il Pd di centrosinistra, con l’obiettivo di evitare nuove elezioni e possibilmente mantenere Tracy come primo ministro di un governo con leader politici piuttosto che tecnici.

Molti, anche se forse non Tragie, credono che un riluttante Matarella, 80 anni, potrebbe essere costretto a candidarsi per un altro mandato da un’ampia coalizione, o almeno rimanere su una coppia, dopo non aver ottenuto abbastanza voti per i lealisti presidenziali per aprire il ballottaggio. Lascia più anni e un nuovo periodo in anticipo.

READ  Scadenza per i turisti irlandesi per l'apertura di Spagna, Italia, Portogallo e altro questa estate

In teoria, Drake si permetterebbe di posticipare il lavoro dei suoi sogni fino a quando non verranno implementati importanti piani di finanziamento per la ripresa. Ma uno o due anni sono un’eternità nella politica italiana in continua evoluzione.

Nessun ipocrita politico ha aggiunto le proprie pressioni, chiedendo ai partiti politici se possono immaginare un governo spaccato nell’elezione di un presidente – lui o chiunque altro – “magicamente riunito”. Nazione.

Il cibo viene distribuito a Milano il 5 gennaio 2021. L’epidemia ha avuto un forte impatto sull’economia italiana. (The New York Times: Alessandro Grossani)

Questo finirà per essere un istinto di autodifesa che determinerà il destino di Tracy.

In un referendum del 2019, l’Italia ha deciso che un terzo dei seggi nella prossima legislatura sarebbe stato inferiore. La folla più numerosa nell’attuale parlamento è ancora dominata dal movimento a cinque stelle contro l’establishment, che è esploso da quando è salito al potere. Molti membri vogliono che il legislatore continui a mantenere il proprio lavoro.

Se le elezioni anticipate si terranno prima di settembre, i legislatori per la prima volta – molti dei quali odiano per la prima volta i politici che tornano a lavori sottopagati – perderanno il diritto a una pensione redditizia.

Di conseguenza, sono più interessati a un presidente che promette più tempo in carica. Berlusconi ha promesso di non consentire elezioni fino al 2023.

Ma per la prosperità dell’Italia, i sostenitori di Troki sostengono che in un modo o nell’altro deve essere al centro della scena.

«Credo fermamente che l’orchestra e il direttore abbiano menzionato che esiste un altro modo di affrontare le cose», ha detto Kolov.

Questo articolo è apparso per la prima volta sul New York Times.