enero 18, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’Italia semplifica le regole di isolamento nei contatti Covit-19

Con l’aumento della malattia da virus corona (COVID-19) e l’avvicinarsi del Natale, uomini mascherati camminano per le strade di Roma, in Italia, il 23 dicembre 2021, in tutta REUTERS/Yara. nordy

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

ROMA, 29 dic (Reuters) – L’Italia mercoledì ha abrogato le regole di autoisolamento se coloro che sono entrati in contatto con qualcuno che è risultato positivo al coronavirus, indipendentemente dal fatto che abbiano recentemente preso una vaccinazione di richiamo, sono guariti o sono stati vaccinati.

La mossa arriva tra le preoccupazioni degli esperti sanitari che la diffusione della variante altamente contagiosa di Omigran potrebbe paralizzare il Paese costringendo milioni di persone a rimanere a casa, spingendo il governo a riconsiderare le sue politiche. Per saperne di più

Secondo le misure italiane, coloro che hanno interazioni positive, ma che hanno ricevuto una dose di richiamo, che sono stati vaccinati o che si sono ripresi dalla malattia negli ultimi 120 giorni non dovrebbero più essere isolati, afferma il rapporto del gabinetto.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Dovrebbero indossare una maschera Ffp2 molto sicura (equivalente a KN95 o N95 in altre regioni) per 10 giorni e dovrebbero essere testati solo entro cinque giorni dal contatto con una persona positiva se hanno sintomi.

«Penso sia giusto che i cittadini che seguono le indicazioni del governo prendano due dosi e poi usino regole diverse per i cittadini che seguono il richiamo», ha affermato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

Il governo ha inasprito le restrizioni per coloro che non sono vaccinati.

READ  Online: gli americani in Italia, o come tre piante del Nuovo Mondo hanno trasformato la cucina italiana - Istmo

Dal 10 gennaio – ristoranti all’aperto, hotel e impianti di risalita – saranno aperti solo a coloro che sono stati vaccinati e che sono recentemente guariti da una malattia. Le stesse regole valgono per i trasporti pubblici.

I casi giornalieri di coronavirus in Italia sono saliti a 98.030 mercoledì, aumentando il numero di pazienti ricoverati in ospedale. Per saperne di più

Le regole per le festività natalizie sono già state inasprite. L’amministrazione del presidente del Consiglio Mario Tracy ha vietato concerti ed eventi all’aperto e le discoteche fino al 31 gennaio. Per saperne di più

L’Italia ha imposto restrizioni ai viaggiatori, compresi quelli all’interno dell’Unione Europea, che ora devono essere testati per il virus corona prima della partenza.

La campagna vaccinale italiana si è dimostrata efficace con quasi l’80% che ha completato il ciclo di vaccinazione iniziale e il 30% ha ricevuto una terza vaccinazione.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Report di Angelo Amanda Montaggio di Giles Elkud e Sandra Malor

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.