diciembre 9, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’Italia imporrà vaccini e booster lock ai 18-39 anni – EURACTIV.com

Il Consiglio dei ministri italiano mercoledì ha votato per ridurre la validità del pass COVID da 12 a nove mesi e consentire l’accesso a bar, ristoranti e altre strutture ricreative solo a chi è stato vaccinato o è sopravvissuto al virus.

Inoltre, il ministro della Salute Roberto Speranza ha annunciato la possibilità per i giovani di 18-39 anni di prenotare un appuntamento per un terzo lavoro.

Ha aggiunto che la vaccinazione sarà obbligatoria per gli ospedali, la polizia, i militari e il personale scolastico. Questa estensione delle vaccinazioni obbligatorie può includere una terza dose.

Le nuove misure saranno in vigore dal 6 dicembre al 15 gennaio 2022.

Coloro che non sono vaccinati e che presentano un test negativo di 48 ore potranno svolgere solo attività essenziali come andare al lavoro, fare la spesa, utilizzare i mezzi pubblici e andare in palestra.

Il governo mira a ridurre la diffusione delle epidemie e a proteggere il settore dell’ospitalità da altre chiusure.

«Dobbiamo evitare i pericoli. Con il Super Govt pass possiamo salvare il Natale», ha detto il premier Mario Draghi.

«È tutto sotto controllo. Grazie alla campagna vaccinale, ci troviamo in una situazione migliore in Europa, il che è un successo significativo. Il nostro pensiero va a chi ha perso la vita, alla crisi economica dell’8%, alle imprese chiuse, ai bambini che ancora soffrono e frequentano le lezioni online», ha aggiunto.

(Eleonora Vasques | EURACTIV.com)

READ  Report Mercato Data Center Italia 2021: Investimenti