diciembre 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’hub USB-C di Satechi può avere un SSD se hai più soldi delle porte

Famoso produttore di mozzi Satechi lei ha Uscire con un nuovo dongle Che combina porte aggiuntive e uno slot SSD SATA M.2 per espandere sia l’I/O del computer che l’archiviazione utilizzando solo una delle tue preziose porte. Non viene fornito con un SSD, ma ha un nome accattivante: l’adattatore multiporta ibrido USB-C Satechi. Questo concetto è stato implementato in precedenza Marchi meno popolariMa se stai pensando di farne uno da parte di Satechi, forse aspetta solo un momento mentre analizziamo gli avvertimenti e le opzioni potenzialmente migliori.

Come hub, è piuttosto standard e ineccepibile: ha una corsia USB-C PD da 100 W (che fornirà al computer circa 85 W dopo aver consumato la potenza necessaria per l’avvio), due porte USB-A 3.0 e un Porta HDMI per pilotare lo schermo 4K a 60Hz. Poi, ovviamente, c’è la porta M.2 per aggiungere un SSD SATA di quasi tutte le dimensioni.

L’hub ha una selezione di porte ragionevolmente standard.
Foto: Satechi

Il problema principale con il nuovo hub Satechi è la proposta di valore: a $ 90, è un hub costoso (anche se ho trovato molto belli i design in alluminio di Satechi, se è qualcosa per cui sei disposto a spendere soldi). Ma anche a questo prezzo, non viene fornito con un SSD M.2. A meno che tu non abbia uno di questi in giro, dovrai farlo Bombarda più soldi Per sfruttare questa funzione di selezione degli assi.

Per solo altri $ 10, puoi averlo Anker StrengthExpandChe include porte USB-A, una porta HDMI, passthrough USB-C PD e 256 GB di spazio di archiviazione integrato. Certo, non è possibile ottenere un’opzione di modalità SSD più grande, ma è molto più economica dell’opzione Satechi una volta che si tiene conto del costo aggiuntivo dell’acquisto di un SSD M.2 separato. Puoi anche solo comprare Uno degli altri hub di Satechi (che aggiunge slot per schede SD e microSD) e a Memoria flash da 256 GBE sarai abbastanza vicino al prezzo del solo adattatore USB-C ibrido multiporta.

Ovviamente, un’unità flash sarà molto più lenta di un SSD, almeno in condizioni normali. Questa è la seconda grande avvertenza per il nuovo hub Satechi, tuttavia: è possibile accedere a un SSD solo a velocità USB 3.0, il che significa 5 Gbps. Ciò limiterà notevolmente le prestazioni degli SSD SATA supportati dall’hub. (Sito web di Satechi Dice che non puoi usare le unità NVMe.) Se hai bisogno di un’unità SSD esterna veloce, probabilmente dovresti usarla SSD esterno dedicato E se non lo fai, probabilmente otterrai un’unità flash più economica.

Uno switch multiporta ibrido sembra essere più adatto a chi ha porte molto limitate.
Foto: Satechi

Sembra che sarebbe difficile consigliare questo prodotto a meno che tu non abbia dei punti vendita, forse se lo fai Il MacBook che ha aperto solo una porta USB-C (o più realisticamente, un iPad Pro o Air) e hai bisogno di espandere il tuo spazio di archiviazione, questo funziona per te. Può anche essere utile se sei un esperto IT che passa tutto il giorno a estrarre unità dai laptop e desideri avere una soluzione all-in-one per leggere e connettere queste cose. Prodotto difficile da consigliare. Speriamo che alcuni dei nostri altri suggerimenti ti soddisfino.

READ  Il nemico più letale dei giocatori di Elden Ring era un buco nel tutorial