enero 26, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’ex kicker dei Jaguars Josh Lambo afferma di essere stato preso a calci da Urban Meyer durante il riscaldamento

Josh Lambeau ha avuto un inizio lento. La squadra Jaguars All-Pro ha mancato un tentativo di canestro su azione in ciascuna delle prime due partite di pre-stagione.

Ma il quarto giocatore più intelligente nella storia della NFL non era preoccupato mentre si allenava con i suoi compagni di squadra durante la settimana che precedeva la partita di esibizione finale contro i Cowboys ad agosto.

Quindi Lambeau è stato avvicinato dall’allenatore Urban Mayer, che non chiama per nome gli specialisti Jaguar.

«Era un ‘kicker, punter, long snapper'», ha detto Lambeau. «O S-tbag, Dips-t o qualunque cosa diavolo fosse».

I nomi non hanno infastidito Lambeau, ma ciò che l’ex allenatore dei Florida Gators ha fatto dopo, ha detto Lambeau, sono state le azioni di un bullo medio.

«Sono in una posizione di affondo. La sua gamba sinistra in avanti, la gamba destra indietro «, ha detto Lambeau. “…Urban Meyer, mentre sono in questa posizione di allungamento, viene da me e dice: ‘Ehi Dips-t, fai i tuoi calci da re! «Mi prende a calci sui piedi.»

Lambo ha parlato pubblicamente per la prima volta di ciò che gli aveva detto in un’intervista con Tempi di Tampa Bay.

«Certamente non è stato così difficile come avrebbe potuto fare, ma di certo non è stato un film d’amore», ha detto Lambeau. «Onestamente, darei cinque (su 10). Sul posto di lavoro, non mi interessa se è calcio o meno, un allenatore non può battere un dipendente. E per un secondo, non potevo credere è successo davvero. Scusami per la mia volgarità «, ho detto. Il re mi prende a calci di nuovo! » La sua risposta è stata: «Sono l’allenatore di palla, ti prendo a calci quando vuoi».

READ  Joanne Howard del Michigan ha un piano studentesco "versatile" per lo studente Moussa Diabatti

Lambeau ha detto che altri giocatori avevano visto e sentito l’incidente, ma non ha rivelato alcun nome perché non voleva coinvolgerli.

Meyer ha negato che l’incidente sia avvenuto nel modo in cui lo ha descritto Lambeau.

«La descrizione di Josh Lee di questo incidente è completamente imprecisa e ci sono testimoni oculari che confutano il suo racconto», ha detto Meyer. «(General Manager) Trent (Balkey) L’ho incontrato in diverse occasioni per incoraggiarlo a esibirsi, e questo non è mai stato toccato. Ho sostenuto pienamente Josh durante il suo periodo con la squadra e gli auguro il meglio».

Preoccupazioni su come addestrarlo

L’ex calciatore dei Jacksonville Jaguars Josh Lambeau, nella foto, ha detto che il capo allenatore Urban Meyer lo ha preso a calci durante il riscaldamento pre-allenamento ad agosto. [ PHELAN M. EBENHACK | AP ]

La mattina dopo, Lambeau ha detto che era nella corsia del cibo presso la struttura di allenamento della squadra per fare un frullato.

Meyer gli si avvicinò.

«Mi ha visto da solo e mi ha messo alle strette, è venuto da me e mi ha detto: ‘Hai intenzione di mettere un sorriso su quella faccia?'», ha detto Lambeau. «Ho detto, sorriderò se smetterai di prendermi a calci.»

Rimani aggiornato con i campioni del Super Bowl

Rimani aggiornato con i campioni del Super Bowl

Iscriviti alla newsletter gratuita di Bucs RedZone

Raccoglieremo notizie e commenti su Tom Brady e i Buccaneers settimanalmente durante la stagione.

Siete tutti registrati!

Vuoi più della nostra newsletter settimanale gratuita nella tua casella di posta? Iniziamo.

Esplora tutte le tue opzioni

Lambeau ha affermato che la conversazione era fuori portata per gli altri giocatori o la troupe.

«Ricordo i dettagli della conversazione, ho avuto problemi con il modo in cui mi ha allenato per tutta la primavera, e per tutto il campo mi sono tenuto per me e ho espresso un paio di questi problemi con il coordinatore delle squadre speciali, che li ha collegati a Urban, che a quanto pare è arrivato a metà. La sua risposta è stata: «Beh, non ti piace che io faccia questo, ok. Se non ti piace che lo faccia, va bene. Ma se mi parlerai di nuovo in quel modo, te ne andrai da qui. Sei il primo giocatore a cui ho mai permesso di parlarmi in quel modo nella mia carriera, e se lo faccio di nuovo, te ne andrai. «

Lambo ha detto stordito.

Ho detto: «Non sto davvero cercando di essere sarcastico qui, Urban, ma cosa direi se ti offendessi?» « Mayer. ‘ Ha detto: ‘Quando mi hai urlato contro al campo di allenamento davanti a tutti. Se hai un problema e non ti piace che ti prenda a calci, beh, tienilo per te e aspetti fino a dopo l’allenamento e dopo le riunioni e vieni a trovarmi in ufficio e dimmelo in privato».

Lambeau ha detto di aver segnalato l’incidente al suo agente, Richard Irvine, che ha chiamato il consulente legale di Jaguar il giorno dopo che Mayer lo ha preso a calci durante il riscaldamento.

Sia Irvine che Jaguar hanno confermato che era stato contattato un consulente legale e che a Lambeau è stata offerta l’opportunità di incontrarli. Ma Lambeau ha detto che «non ricorda di essere stato in grado di parlare con il team legale dei Jags».

Jaguar ha detto in una dichiarazione a Tempi di Tampa Bay. L’avvocato si è offerto di parlare con Josh, o di aiutare Josh a parlare con gli allenatori o altri calciatori, se si sentiva a suo agio nel condividere informazioni con lei. Qualsiasi suggerimento altrimenti è palesemente sbagliato.”

Lambo è stato rilasciato dopo aver perso i suoi primi tre tentativi di canestro dal campo per iniziare la stagione.

Lambeau, attualmente free agent, ha affermato di ritenere suo dovere raccontare la sua storia dopo aver visto gli incontri di Mayer con giocatori e assistenti allenatori nelle ultime settimane.

I Jaguars hanno perso la quinta partita consecutiva domenica per scendere sul 2-11 dopo che i Titans li hanno sconfitti 20-0.

«La gente deve parlare contro i bulli»

L'allenatore dei Jacksonville Jaguars Urban Mayer, a sinistra, parla con Josh Lambeau dopo che Lambeau ha mancato il suo secondo field goal durante una partita contro i Denver Broncos a settembre a Jacksonville.
L’allenatore dei Jacksonville Jaguars Urban Mayer, a sinistra, parla con Josh Lambeau dopo che Lambeau ha mancato il suo secondo field goal durante una partita contro i Denver Broncos a settembre a Jacksonville. [ STEPHEN B. MORTON | AP ]

Il futuro di Mayer con i Jaguars è stato nuvoloso da ottobre dopo essere rimasto in Ohio piuttosto che prendere il jet della squadra a casa dopo una sconfitta della quarta settimana contro i Bengals. Il video è stato catturato in un bar con una giovane donna la cui moglie non stava ballando vicino a lui.

la scorsa settimana, NFL.com segnalato Marvin Jones si arrabbiò così tanto per le critiche pubbliche e private di Mayer sui ricevitori Jags che lasciò la struttura del team finché altri dipendenti non lo convinsero a tornare.. lui Ha avuto una feroce discussione con Mayer in pratica.

Secondo la stessa storia Meyer ha anche inviato un messaggio feroce in una riunione dello staff che è un vincitore e che i suoi assistenti sono un perdente, sfidando ciascuno a una riunione per difendere il suo curriculum.

Mayer possiede Ha smentito la notizia, dicendo: «Se c’è una fonte, questa fonte è disoccupata». …Voglio dire, in pochi secondi. «

Quel commento non è piaciuto a Lambo, che ha trascorso cinque stagioni con i Jaguars e ha conquistato il titolo All-Pro nel 2019.

«Ecco perché volevo parlare di questo», ha detto. «Ci sono state molte vendite, ma questa è ancora la mia gente. Alcuni di questi ragazzi sono miei amici, lo staff con cui ho sviluppato relazioni fantastiche nelle ultime cinque stagioni. Li ha minacciati tutti per aver detto la verità. E questo è un bullo e la gente ha bisogno di parlare contro i bulli».

Lambeau sa che potrebbe esserci un contraccolpo da parte dei sostenitori di Mayer, compresi i giocatori e gli allenatori che hanno vinto titoli nazionali con lui in Florida e Ohio State. Ma ha detto che sentiva che era importante parlare.

«Un 50enne può prendere a calci un 30enne, entrambi facendo il proprio lavoro, e può farlo davanti a tutti gli altri e va bene? Ma non posso difendermi?», ha detto Lambeau. «Ancora una volta, un adulto, in classe, che fa quello che dovrei fare per la sua squadra, e non posso difendermi da solo e quando lo faccio, sarò licenziato?»

Lambeau afferma che le azioni di Mayer non hanno posto nella NFL o in qualsiasi ambiente aziendale.

«Non importa se è calcio o no, so che il calcio ne ha questa concezione, » disse Lambo. «Ma alla fine della giornata, questo è il mio lavoro. Non sono lì come calciatore, sono lì dove Josh Lambeau fa il suo lavoro. Quello che ha fatto è stato insondabile».

• • •

Iscriviti alla newsletter di Bucs RedZone Per aggiornamenti e analisi sulle ultime notizie sulla squadra e sulla NFL dai Bucs, picchia lo scrittore Joey Knight.

Non perdere le ultime notizie con gli sport universitari di Bucs, Rays, Lightning, Florida College e altro ancora. Segui la nostra squadra sportiva del Tampa Bay Times su Twitter e Sito di social network Facebook.