septiembre 17, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’ex capo degli investimenti sostenibili di BlackRock afferma che l’ESG è un pericoloso placebo

Il cambiamento climatico e le soluzioni a basse emissioni di carbonio influiscono sui portafogli degli investitori.

Mitch Diamante | Getty Images

LONDRA – Un ex dirigente di BlackRock ha spiegato perché ora crede che gli investimenti sostenibili siano un “placebo pericoloso che danneggia l’interesse pubblico”, avendo precedentemente annunciato la direzione del più grande asset manager del mondo.

Gli investimenti ambientali, sociali e di governance – o ESG – sono cresciuti sempre più negli ultimi anni, in particolare a seguito di Corona virus pandemia.

Un rapporto pubblicato a luglio, che ha esaminato cinque dei più grandi mercati del mondo, ha affermato che questo tipo di investimento è stato 35,3 trilioni di dollari in asset under management durante il 2020, che è più di un terzo di tutti gli asset in quei grandi mercati. e direzione Non mostra segni di rallentamento.

Ma Tariq Fancy, che è stato il primo direttore degli investimenti globali di BlackRock per gli investimenti sostenibili tra il 2018 e il 2019, ha avvertito che ci sono alcune imprecisioni associate a questo campo.

“Le obbligazioni verdi, in cui le aziende contraggono debiti per usi ecocompatibili, sono una delle categorie di investimento sostenibile più grandi e in più rapida crescita, con una dimensione del mercato che ora supera $ 1 trilione. In pratica, non è del tutto chiaro se stiano creando molta positività “, ha detto. Fancy ha detto che “l’impatto ambientale non sarebbe avvenuto altrimenti”. Un articolo è stato pubblicato online la scorsa settimana.

Questo perché “la maggior parte delle aziende ha alcune iniziative verdi ammissibili che possono raccogliere specificamente obbligazioni verdi per il finanziamento senza aumentare o modificare i loro piani generali. Nulla impedisce loro di perseguire attività certamente non verdi con le loro altre fonti di finanziamento”, ha aggiunto. .

READ  Quattro ospedali di Long Island sono classificati tra i 50 migliori ospedali della nazione per le specialità mediche

BlackRock non era immediatamente disponibile per un commento quando è stato contattato dalla CNBC martedì.

Ha anche affermato che le istituzioni finanziarie hanno un chiaro motivo per spingere per i prodotti ESG a causa delle loro commissioni più elevate, che quindi migliorano i loro profitti.

Secondo i dati di FactSet e pubblicati dal Wall Street Journal, la commissione media per i fondi ESG era dello 0,2% alla fine del 2020, mentre la commissione per gli altri panieri di titoli di riferimento era dello 0,14%.

Ma ci sono altri problemi con gli investimenti in ESG, secondo Fancy, tra cui la soggettività e l’inaffidabilità dei dati e dei rating.

Altri nel settore hanno messo in dubbio il Mancanza di chiarezza Con questi tipi di investimenti.

Sheila Patel, presidente di Goldman Sachs Asset Management, ha dichiarato alla CNBC lo scorso anno: “Quando stai pensando di formare fondi ESG, è prima di tutto importante ricordare che è ancora un fondo di investimento per ottenere un ritorno sul portafoglio. E così, possono inclinarsi in base a combinazioni industriali, basate su prospettive settoriali e che possono o meno riguardare una prospettiva ESG”.

Secondo Fancy, l’imperativo di essere redditizi induce anche gli operatori di mercato a pensare di investire in ESG in un breve orizzonte temporale. Questo potrebbe diventare un problema quando si cerca di affrontare il cambiamento climatico e i piani dei governi per raggiungere la neutralità del carbonio nei prossimi decenni.

Fancy ha utilizzato l’analogia con il basket per descrivere la situazione di ESG Investment.

“I giocatori sono stati coinvolti collettivamente in forme di gioco sporco per decenni mentre segnano punti e vincono partite. Le regole generalmente non sono cambiate: nella maggior parte di questi casi, il gioco sporco aiuta ancora a massimizzare i punti e i giocatori rimangono sotto rigide istruzioni di punteggio e si impegnano in una buona sportività solo nella misura in cui contribuiscono (o non sminuiscono) il tabellone. Inoltre, si concentrano molto sul breve termine (pensa: gioco del giorno), un orizzonte temporale che pochi credono che la buona sportività abbia un legame a. Grandi punti.

READ  Futures azionari in aumento, guidati da Tech