septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’esercito israeliano attacca il quartier generale di Hamas a Gaza in risposta al fuoco di un pallone aerostatico

Fonti palestinesi hanno riferito intorno alle 00:30 di sabato che l’esercito israeliano ha attaccato il quartier generale di Hamas a Jabalia, nel nord della Striscia di Gaza, e che gli aerei hanno sparato con mitragliatrici, ma l’esercito israeliano finora nega questa notizia.
Oltre al lancio di razzi dal Libano verso il nord di Israele venerdì mattina, il confine con Gaza rimane teso.
quattro fuochi A causa dei palloncini Secondo HaKeren Kayemeth LeIsrael-Jewish National Fund (KKL-JNF), è scoppiata in diverse aree vicino alla Striscia di Gaza venerdì pomeriggio.
Capo dell’Ufficio del Coordinatore, Magg. Gen. Ghassan Alyan, si è rivolto ai residenti della Striscia di Gaza tramite Facebook in risposta agli incendi.
“Sei davvero disposto a mettere a rischio la tua vita quotidiana per i palloncini?” Domandò. “Hai fermato questo cerchio infinito che non ti porta da nessuna parte? Questi palloni valgono di più che restringere il tuo terreno di caccia? Mantenere la calma e la sicurezza nell’area migliorerà la tua economia”, ha scritto. Sui muri, l’esercito israeliano attaccava costantemente in risposta a palloni incendiari che provocavano incendi boschivi nelle zone di confine con Gaza.

L’IDF sta ancora cercando di ridurre il conflitto ed evitare vittime da entrambe le parti.

Tuttavia, dall’operazione di maggio, ha colpito obiettivi di alta qualità come un complesso militare a Han Yunis in risposta a palloni incendiari, non avendo in passato attaccato nello stesso scenario.

Il precedente attacco è avvenuto alla fine di luglio.

Dei quattro incendi scoppiati venerdì, tre erano nella foresta di Kissufim e il quarto nella foresta di Be’eri. Un portavoce dei vigili del fuoco ha riferito che quattro squadre di vigili del fuoco stanno lavorando sul terreno insieme al KKL-JNF per tenere sotto controllo gli incendi e impedire che si diffondano ulteriormente.
Israele ha visto Scoppiano più incendi In tutto il paese negli ultimi giorni, in particolare all’interno e intorno all’area di Gerusalemme, dove le lunghe ondate di calore secco hanno causato la diffusione e la diffusione degli incendi boschivi più facilmente.