octubre 23, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Le azioni di TSMC vacillano poiché le preoccupazioni sui margini superano la forte domanda

(Bloomberg) – Le azioni del produttore di semiconduttori taiwanesi sono scese di più in più di quattro mesi dopo che i suoi margini lordi hanno deluso gli investitori che hanno sfruttato il produttore di chip per trarre vantaggio dalla continua carenza di chip.

Il titolo è sceso del 4,1 percento nel trading di Taipei venerdì, registrando quattro giorni di guadagni. Il margine lordo per il secondo trimestre si è attestato al 50%, al di sotto della media del 51% prevista dagli analisti, in parte grazie alla forza del dollaro taiwanese durante il periodo. Per il trimestre di settembre, TSMC prevede un margine lordo dal 49,5% al ​​51,5%. Gli analisti di Morgan Stanley hanno definito la guida del terzo trimestre una “delusione”, avvertendo che i margini lordi potrebbero scendere sotto il 50% all’inizio del prossimo anno.

TSMC, il più grande produttore di contratti al mondo, ha dovuto affrontare pressioni crescenti per aumentare la capacità per aiutare a mitigare una crisi di approvvigionamento che affligge le automobili e altri settori. La società taiwanese si è impegnata all’inizio di quest’anno a spendere $ 100 miliardi in tre anni per costruire nuovi FABS e investire in un contratto più avanzato, mentre rivali come Intel Corp e Samsung Electronics cercano di recuperare il ritardo.

I dirigenti di TSMC hanno anche rivelato giovedì per la prima volta che il produttore di chip stava valutando i piani per un impianto di produzione in Giappone. Il Wall Street Journal, citando persone che hanno familiarità con la questione, ha riferito che Intel sta esplorando un accordo per acquisire il produttore di semiconduttori GlobalFoundries.

READ  "All'inizio è stato spaventoso": gli utenti dei social media di Facebook hanno interrotto | Sito di social network Facebook

Gli analisti di Morgan Stanley guidati da Charlie Chan hanno scritto: “Continuiamo a credere che ad un certo punto nel 2022 e nel 2023 il margine lordo di TSMC scenderà al di sotto del 50% a causa di un forte aumento del costo di ammortamento, mentre la società non sembra mostrare forza nei prezzi. .” . Nota dopo i guadagni. “Oppure, come mostrato, la legge di Moore sta diventando troppo costosa, mentre TSMC dovrà subire l’erosione dei margini per mantenere la tendenza all’espansione del chip”.

I margini deludenti hanno oscurato le previsioni di vendita più elevate in base al suo ruolo centrale nell’alleviare la crisi globale dei chip che affligge le case automobilistiche e i produttori di hardware. TSMC ha affermato che le vendite di quest’anno aumenteranno di oltre il 20%, leggermente superiore alle precedenti previsioni di una crescita del 20% delle vendite per l’intero anno. I ricavi nel trimestre in corso potrebbero salire tra $ 14,6 miliardi e $ 14,9 miliardi, in linea con la stima media degli analisti di $ 14,7 miliardi.

Alcuni analisti hanno affermato che TSMC non è riuscito a soddisfare le aspettative fuori misura. Needham ha scritto in una nota giovedì che i risultati “hanno superato le nostre stime prudenti ma non hanno raggiunto il consenso” a causa delle aspettative “eccessive” per i margini lordi.

Per saperne di più: TSMC aumenta le previsioni di vendita, conferma il ruolo globale di Kingpin per i chip

(Aggiorna le prestazioni delle azioni nei grafici uno e due)

Altre storie come questa sono disponibili su bloomberg.com

Iscriviti ora Per stare al passo con la fonte di notizie economiche più affidabile.

READ  Bitcoin potrebbe raggiungere $ 37.000, ma il trader afferma che il prezzo del bitcoin sarà più alto "Un numero che non puoi capire"

© 2021 Bloomberg LP