septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’avvocato di Britney Spears dice che papà deve dimettersi dalla conservazione

  • Jimmy Spears ha accettato di dimettersi da Britney Spears il 12 agosto.
  • Martedì, gli avvocati della pop star hanno chiesto in una causa legale che si dimettesse immediatamente.
  • La richiesta diceva che Jimmy Spears stava cercando di ottenere $ 2 milioni prima di dimettersi.

Gli avvocati di Britney Spears hanno chiesto a suo padre, Jamie Spears, di dimettersi immediatamente dalla tutela e hanno affermato che stava cercando di “scambiare sospensione e rimozione per quasi $ 2 milioni”.

Indipendentemente dal passato, il signor Spears e il suo avvocato ora sanno: lo status quo non è più accettabile e Britney Spears non verrà ricattata. Ottenuto entro la scadenza Lei disse.

In questo ultimo dossier per allontanare Jimmy Spears, gli avvocati hanno affermato che sta cercando di incassare circa $ 2 milioni prima di lasciare il suo ruolo di fiduciario.

“L’unica linea d’azione onorevole, dignitosa e umana è che il signor Spears si dimetta ora, fornisca tutte le informazioni necessarie per valutare i suoi conti e, se le questioni non possono essere risolte di comune accordo, tenti di difendere i suoi conti”, la causa disse. .

Il padre di Spears era d’accordo Si è dimesso dal suo ruolo di tutore il 12 agosto Ma ha detto che gli piacerebbe lavorare con l’avvocato della pop star per trovarle un nuovo supervisore.

“La trasmissione potrebbe avvenire più facilmente mentre Spears è sospeso, anziché mentre è in attesa dell’inevitabile rimozione”, ha affermato la causa. “L’unica differenza è che il primo è nel migliore interesse di sua figlia, mentre il secondo mina gravemente quegli interessi”.

READ  Britney Spears deruba i critici, suo padre Jamie e la tutela in un feroce post su Instagram

Come guardia, Jamie Spears aveva accesso alle finanze e ai beni immobili di sua figlia. La tutela è stata concessa dalla Corte Superiore della Contea di Los Angeles nel 2008, ma la pop star ha chiesto alla corte di revocarla a giugno. Ha descritto l’accordo nelle udienze come “crudeltà”.

“È il mio desiderio e il mio sogno che tutto questo finisca”, Ha detto della tutela il 23 giugno. “Rivoglio solo la mia vita. La tutela deve finire. Penso davvero che questa tutela sia offensiva.”

Gli avvocati di Jamie e Britney Spears non hanno risposto alla richiesta di commento di Insider.