julio 1, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’allenatore dell’Italia Kieran Crowley ha spiegato che Sergio non ha perso Parigi

Il Ct dell’Italia Kieran Crowley ha spiegato che Sergio Paris vuole giocare per un po’ con il Dolo prima di tornare in nazionale.

Il Paris ha giocato l’ultima volta per l’Italia nella Coppa del Mondo di rugby 2019, ma all’età di 38 anni ha giocato a rugby per club con la leggenda assira del rugby Tolone e di recente ha espresso il desiderio di giocare di nuovo per la sua squadra nazionale.

Il nazionale italiano, che ha giocato 142 volte, si ritirerà dal rugby professionistico al termine di questa stagione, ma intende giocare almeno un’altra volta per il suo paese. Tuttavia, il Paris non è stato incluso nell’ultima rosa dell’Italia.

Crowley stava parlando Nel rugby Ha inoltre spiegato del boicottaggio di Parigi che in seguito aveva pianificato di reintrodurre il numero 8 nella squadra italiana in sei paesi.

Kieran Crowley sull’abbandono di Sergio Paris.

«Ho parlato con Sergio di recente. È tornato con un infortunio alla mano. Ha giocato bene nella prima parte della stagione, poi ha dovuto fermarsi, è tornato a giocare e ha giocato 60 minuti da titolare, nei quali ha giocato abbastanza bene ,» Crowley ha tradotto dall’italiano.

«Non ha giocato contro Zebra invece perché volevano salvarlo per due partite importanti del campionato, ma poi sono state rimandate. Quando gli ho parlato mi ha detto che voleva giocare di nuovo e prendere fiducia.

«Ora ci sono due partite di trofeo sfida per Doolon nelle prossime settimane, quindi giocherà Castres quando giocheremo contro la Francia in sei paesi, e otterrà Bordeaux quando giocheremo in Inghilterra, quindi questa è una rincorsa.

READ  Il punto di vista del Guardian sui pro-professionisti d'Italia: comprensibile ma non salutare | Editoriale

«Ci abbiamo pensato, ne abbiamo discusso e abbiamo deciso che sarebbe stato bello per lui tornare in campo con il suo club, giocare qualche minuto e poi prenderlo in considerazione per la prossima convocazione. , posso dire che siamo sul stessa lunghezza d’onda.

L’Italia ha vinto l’ultima volta il Sei Nazioni nel 2015.

Gli italiani, che non sono riusciti a vincere gli ultimi sei campionati, hanno avuto un brutto periodo in sei paesi negli ultimi anni.

L’ex allenatore di Bennett Crowley è stato annunciato come nuovo allenatore dell’Italia a maggio dello scorso anno e la sua squadra ha concluso una sconfitta di 16 partite a novembre, battendo l’Uruguay 17-10.

Ci sono ancora grandi sfide da affrontare e l’Italia dovrà migliorare la propria forma a novembre per porre fine alla sconfitta in serie di 32 partite in sei paesi.

Alcuni giovani impressionanti come il capitano Michael Lamaro e il mediano d’apertura Pavlo Karpici stanno entrando nella classifica italiana, ma non sono seriamente fiduciosi da una parte.

Leggi tutto su: Italia Rugby, Sergio Parigi