septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’adozione globale di criptovalute è raddoppiata da gennaio a 221 milioni di utenti: rapporto – Bitcoin News

Un nuovo rapporto di Crypto.com, una società di scambio di criptovalute e servizi di tecnologia finanziaria, ha rilevato che il numero di persone che utilizzano la criptovaluta è più che raddoppiato da gennaio, raggiungendo i 221 milioni lo scorso giugno. Il rapporto rileva che l’ascesa del movimento di sfida, istituzioni come Tesla, Visa, Mastercard e Microstrategy che abbracciano la criptovaluta e la creazione di bitcoin da parte di El Salvador come valuta legale, sono stati eventi significativi che hanno contribuito ad aumentare la proliferazione della criptovaluta.

La base di utenti di criptovaluta sale a 221 milioni in tutto il mondo, secondo il rapporto di Crypto.com

Crypto.com “Misurazione globale degli utenti di criptovalute” Trasferimento Ha scoperto che il numero di utenti di criptovaluta è raddoppiato durante la prima metà dell’anno. L’adozione della criptovaluta è aumentata da 106 milioni a gennaio a 221 milioni a giugno, principalmente supportata da un mercato rialzista che ha preso Bitcoin (BTC) al livello più alto mai registrato durante il primo trimestre. Il rapporto includeva informazioni da scambi di criptovalute leader di mercato, tra cui Binance, Bitfinex, Gemini, Huobi, Kraken, Okex, Upbit e altri.

Il numero di utenti di Ethereum è aumentato durante il secondo trimestre, poiché le notizie positive e l’interesse degli investitori intorno alla moneta sono cresciuti. Tuttavia, è stato il boom di meme e altcoin che si è verificato durante gli ultimi due mesi del secondo trimestre che ha spinto l’adozione a nuovi livelli. Simboli come shiba inu (SHIB) e Dogecoin (DOGE) è stato molto popolare e ha attirato l’interesse di utenti al di fuori del mercato, con il supporto di figure come Elon Musk Mettili sotto i riflettori.

READ  L'aumento dei casi di COVID-19 ha smorzato la fiducia dei consumatori statunitensi, i prezzi delle case registrano guadagni record

crescita esponenziale

Anche la crescita degli utenti di criptovaluta ha accelerato lo scorso anno, il che significa che più utenti stanno imparando a conoscere queste alternative al denaro fiat. Il primo rapporto sull’adozione della criptovaluta, che risale a maggio 2020, rileva che ci sono voluti nove mesi per raggiungere 100 milioni di utenti su 65 milioni di utenti. Tuttavia, ci sono voluti solo sei mesi per far crescere la base di utenti da 106 a 221 milioni.

Gli Altcoin sono una parte importante di questa tendenza. Questi hanno iniziato a consumare la quota di mercato di criptovalute già affermate come Bitcoin ed Ethereum, probabilmente a causa dell’ingresso di nuovi utenti nel mercato. All’inizio dell’anno, i detentori di criptovalute rappresentavano solo il 20% di tutti gli utenti di criptovalute. Ma alla fine del secondo trimestre, quella percentuale era salita al 38%.

Guardando al quadro generale, questo è stato finora un anno molto positivo per l’adozione della criptovaluta, con istituzioni e proprietari di negozi al dettaglio che si sono rivolti alle criptovalute. A questo proposito, Chris Marsalek, CEO di Crypto.com, inserzionista:

La crescita che abbiamo visto nella prima metà del 2021 sulla nostra piattaforma e in tutto il settore è molto incoraggiante e continueremo a investire pesantemente mentre perseguiamo il nostro obiettivo di mettere criptovaluta in ogni portafoglio.

Cosa ne pensi dell’ultimo rapporto sull’adozione della criptovaluta di Crypto.com? Dicci nella sezione commenti qui sotto.

crediti fotografici: Shutterstock, Pixabay, Wikicommons

disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di prodotti, servizi o società. Bitcoin.com Non fornisce consulenza in materia di investimenti, fiscali, legali o contabili. Né la Società né l’autore saranno responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causati o presumibilmente causati da o in connessione con l’uso o l’affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

READ  L'enorme popolarità di GameStop e AMC sta distorcendo l'ETF