septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La scorsa notte SpaceX ha installato 29 motori Raptor su un razzo Super Heavy

Immagine 29 dei motori missilistici Raptor montati su un booster Super Heavy.

Elon Musk / Twitter

A volte è difficile scrivere oggettivamente sulla velocità con cui SpaceX sta facendo progressi. Gli sviluppi a cui stiamo assistendo nella sede della Starbase dell’azienda nel Texas meridionale non hanno precedenti.

Piace, sul serio Senza precedenti.

Domenica scorsa, SpaceX ha finito di impilare quello che chiama “Booster 4”, il primo razzo super pesante che dovrebbe fare un volo. È un enorme razzo single-core con un’altezza di circa 70 metri e un diametro di 9 metri. Ha una spinta quasi doppia rispetto a quella del razzo Saturn V che ha lanciato gli astronauti della NASA sulla luna.

Poi, durante la notte, è successo qualcosa di meraviglioso. Tecnici e ingegneri della struttura di costruzione di SpaceX vicino a Boca Chica Beach hanno collegato 29 motori a razzo Raptor al razzo. Ventinove motori. Ciascuno contiene linee e connessioni idrauliche complesse. Questo è il numero di motori che il Super Heavy volerà per i test di volo iniziali, anche se la configurazione finale avrà probabilmente 32 motori.

Non sono davvero sicuro di cosa scrivere o dire su tutto questo, perché di solito ci vogliono alcuni giorni nell’industria dei missili per installare un singolo motore.

Dopo alcuni controlli iniziali nell’area di montaggio, Booster 4 si sposterà al sito di lancio a pochi chilometri lungo la strada. Questo potrebbe accadere già martedì. Successivamente, ci saranno probabilmente test di pressione e una serie di test di incendio statico. Con così tanti preziosi motori Raptor in gioco, possiamo probabilmente aspettarci che SpaceX sia un po’ cauto con il programma di test di questo veicolo.

READ  Tesla Model S Plaid batte tutti i record nel primo test indipendente, ma 0-60 mph ha un avvertimento

SpaceX è anche in fase di completamento di “Ship 20”, il nuovissimo prototipo dello stadio superiore della navicella spaziale che sarà posizionato in cima al Booster 4 per lanciare l’intero sistema Starship.

Sebbene SpaceX abbia compiuto progressi significativi con l’hardware, la mossa dell’azienda dal punto di vista normativo rimane un mistero. Sembra che il rapido assemblaggio dell’astronave, del suo booster Super Heavy e di un complesso di lancio orbitale nel sud del Texas rappresenterebbero un’altra resa dei conti ad alto rischio tra la FAA e SpaceX. La compagnia sarà pronta a volare, ma non è chiaro quando la FAA completerà un’analisi ambientale del sito Starbase e approverà i lanci orbitali dal sito.

Per mesi, SpaceX ha lavorato con la Federal Aviation Administration su una valutazione ambientale. Dopo la pubblicazione di una “bozza” di questa recensione, ci sarà un periodo minimo di 30 giorni per i commenti pubblici. Questo sarà seguito da altri passaggi, inclusa la determinazione della FAA se le mitigazioni ambientali proposte da SpaceX saranno sufficienti o se sarà necessario più lavoro. Maggiori informazioni su questo processo sono disponibili su Sito Web FAA.

Considerato tutto ciò, è difficile vedere SpaceX ricevere le approvazioni normative necessarie per lanciare l’astronave su un volo di prova orbitale prima di questo autunno, se non dopo.

Tuttavia, secondo quanto riferito, SpaceX operava nel sud del Texas, portando centinaia di dipendenti dalla sua sede in California e altrove per completare l’assemblaggio del Booster 4 e le strutture del sito di lancio. Perché farlo se l’approvazione normativa non arriva da mesi?

Sembra essere uno sforzo calcolato per convincere la FAA a muoversi più rapidamente con il processo normativo. L’ottica di un razzo completo è di gran lunga la più grande e potente del mondo, e sedersi sulla rampa di lancio in attesa di documenti non è eccezionale. e con entrambi NASA e il Pentagono Ora che ha un ruolo nel successo dell’astronave, SpaceX potrebbe trovare alleati altrove nel governo degli Stati Uniti.

READ  Un avvocato dice che una Tesla Model 1 ha preso fuoco mentre guidava la sua auto