noviembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La pubblicità antiamericana italiana va fermata

Annuncio CCAG che rappresenta «cinque famiglie».

L’America è stata a lungo un crogiolo. Il multiculturalismo è un fattore importante per rendere migliore un paese.

Fucsia Nisoli

In qualità di deputato italiano, rappresento i distretti del Nord e Centro America alla Camera dei Deputati per i Cittadini Italiani all’Estero. Questa regione include il Connecticut, che occupa un posto speciale nel mio cuore. Ho vissuto a Newtown e ho visto in prima persona gli enormi contributi che gli italoamericani hanno dato allo stato e alla sua cultura.

Ecco perché sono rimasto scioccato nel vedere un recente annuncio del Connecticut Citizens Action Group (CCAG) che usava la retorica razzista per promuovere un’agenda politica sugli italo-americani.

Nell’annuncio, nominano le aziende sanitarie con sede nel Connecticut Antam, Signa, Civshield, Tufts / Howard Pilgrim e United Healthcare come le «Cinque famiglie del Connecticut». L’equiparazione di queste compagnie di assicurazione sanitaria e dei loro leader ai membri della criminalità organizzata è un tentativo sfacciato e vergognoso.

La Commissione per la Giustizia Sociale ha scritto una lettera direttamente al CCAG, il ramo anti-calunnia dei Figli e Figlie d’Italia (OSDIA) negli Stati Uniti, chiedendo loro di rimuovere queste pubblicità e porre fine agli stereotipi negativi del CCAG italo-americani. Nei loro annunci.

Gli italiani e gli italoamericani sono stati a lungo soggetti alla criminalità organizzata. Hollywood ha svolto un ruolo chiave nel portare avanti questa rappresentazione, poiché alcuni dei film e degli spettacoli televisivi più popolari nella storia dell’intrattenimento erano incentrati su questi tropi.

Questi attacchi di CCAG non possono arrivare nel momento peggiore possibile:

  • Ottobre è un mese del patrimonio italo-americano che riconosce i contributi e i risultati degli italoamericani in tutto il Connecticut e in tutto il paese.
  • Ad Hartford, il Wattsworth Athenaeum Museum of Art ha aperto la sua prima mostra dedicata esclusivamente alle artiste italiane. (“Per mano sua: Artemisia Gentilecci e le artiste in Italia, 1500-1800”) Esplora come le donne hanno avuto successo nel mondo dell’arte dominato dagli uomini dell’epoca e celebra il maggiore contributo delle donne alla storia dell’arte italiana attraverso opere rare, borse di studio recenti e presentazioni ad artisti quasi sconosciuti. Molte opere vengono mostrate per la prima volta in pubblico o introdotte negli Stati Uniti.
  • Il governatore Nate Lamond ha recentemente nominato i membri «Comitato consultivo sui crimini d’odio del Connecticut» Sviluppato da una legge statale recentemente adottata per coordinare programmi volti ad aumentare la consapevolezza sociale, segnalare i crimini di odio e combattere tali crimini.
READ  Il monumento davanti all'ospedale italiano è uno dei tanti in onore dei 5 milioni di persone morte a causa del covid.

Invece di celebrare questi meravigliosi eventi e fermare gli odiosi colloqui con i leader del Connecticut, ora ci opponiamo al razzismo italo-americano attraverso la continua caricatura del CCAG di laboriosi italo-americani.

Nessuno deve affrontare umiliazioni e attacchi per quello che sono, ed è sbagliato che il CCAG prenda di mira le persone a causa della loro eredità e paese di nascita ancestrale. Nessuno dovrebbe essere preso di mira a causa del colore della pelle, della religione che segue, della persona che gli piace, del paese di nascita o di qualsiasi altro tratto personale che lo identifichi.

Non sempre gli italiani sono ben accetti negli Stati Uniti. Come molti gruppi di immigrati che sono venuti negli Stati Uniti con il sogno di avere una vita migliore, essere nuovi non è sempre facile. Gli italiani sono stati oggetto in passato di diffusi pregiudizi e discriminazioni.

Nell’ambiente culturale odierno, la scelta deliberata di CCAG di creare questi annunci e promuovere questa immagine discriminatoria è deludente, soprattutto perché due dei leader e amministratori delegati di queste società sono di origine italo-americana.

Indipendentemente dalle proprie opinioni sull’assicurazione sanitaria, sulla polizza assicurativa o sulle compagnie assicurative, non c’è motivo di utilizzare immagini culturalmente insensibili e diffamatorie per promuovere un messaggio. In realtà, questi annunci non fanno altro che fuorviare e perpetuare i miti storici che hanno afflitto gli italo-americani per decenni.

La cultura italiana è profondamente radicata nel tessuto del Connecticut. Dalla musica al cibo alle iniziative che hanno un impatto globale, gli italo-americani hanno una storia orgogliosa di influenza culturale nello stato.

Gli Stati Uniti hanno fatto grandi passi avanti nell’eliminare le politiche etniche negative, non solo per quelle associate agli italiani, ma per tutti i gruppi etnici. Per sostenere questo progresso positivo, è necessario continuare a condannare le politiche etniche negative.

READ  Annunciate le squadre di Euro 2022: l'Italia affronterà Francia, Islanda e Belgio

Il Connecticut Citizens Action Group ha l’obbligo di rimuovere immediatamente i propri annunci dal proprio sito Web e dai canali dei social media. Devono chiedere scusa ai dirigenti e ai dipendenti di queste organizzazioni e alla comunità italo-americana.

Ammiriamo e celebriamo le culture che hanno contribuito a rendere il Connecticut un posto così fantastico. E rifiutare l’uso di stereotipi negativi per promuovere uno scopo politico.

Fucsia Fitzgerald Nisoli Rappresenta i cittadini italiani residenti all’estero in Nord e Centro America nella Camera dei Deputati (Camera de Deputati) italiana.


CTViewpoints accoglie dissenso o contro-commenti a questo ea tutti i suoi commenti. Leggi le nostre linee guida e invia il tuo feedback qui.