diciembre 1, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La Malesia appiattisce le piattaforme minerarie di Bitcoin sequestrate usando Steamroller – Oltre 1000 macchine distrutte – Bitcoin News Regulation تنظيم

Più di 1.000 macchine per il mining di Bitcoin sono state completamente distrutte in Malesia dopo essere state confiscate per cripto-estrazione illegale utilizzando elettricità rubata. Macchine minerarie, per un valore di circa 1,26 milioni di dollari, sono state messe in funzione nella città malese di Miri e finora sono state arrestate otto persone.

Oltre 1.000 minatori di Bitcoin distrutti in Malesia

I media locali hanno riferito venerdì che le autorità malesi hanno completamente distrutto 1.069 minatori di Bitcoin che sono stati confiscati tra febbraio e aprile utilizzando un controller a vapore.

Macchine minerarie sono state sequestrate in un’operazione congiunta condotta dalla polizia e dal Sarawak Energy Berhad (SEB) a Miri, una città malese sulla costa nord-occidentale dell’isola del Borneo. Il suo valore è stimato in 5,3 milioni di ringgit malesi (1,26 milioni di dollari). Tutti i sequestri che sono stati risolti in tribunale sono stati cancellati venerdì presso il quartier generale della polizia del distretto di Miri.

Il capo della polizia di Miri ACP, Hakim El Hawary, ha affermato che anche otto persone sono state arrestate per il loro coinvolgimento in attività minerarie illegali. Ha detto in una dichiarazione:

Sei persone sono state accusate con successo ai sensi della Sezione 379 del codice penale per furto di elettricità e sono state multate fino a RM8.000 e imprigionate fino a otto mesi.

Le autorità hanno affermato che i minatori hanno utilizzato l’elettricità rubata dalle linee di alimentazione di SEB per estrarre bitcoin.

Secondo il capo della polizia, SEB ha subito una perdita di 8,4 milioni di RM a causa del furto di elettricità dalle attività di estrazione di bitcoin. Ha inoltre dettagliato:

Il furto di elettricità delle attività di estrazione di bitcoin ha causato frequenti interruzioni di corrente e nel 2021 tre case sono state distrutte a causa di connessioni illegali alla fornitura di energia elettrica.

READ  AT&T si divide e unisce WarnerMedia e Discovery in un accordo che creerà un gigante dello streaming

L’agenzia di stampa locale Dayakdaily ha pubblicato venerdì un video di minatori di Bitcoin distrutti.

Cosa ne pensi delle autorità malesi che distruggono le macchine per l’estrazione di bitcoin con il controller del vapore? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Tag in questa storia

demolire le macchine per l’estrazione di bitcoinE il raschiareE il schiacciatoE il DemolizioneE il distruttoE il MalaysiaE il maleseE il mining bitcoin malese maE il macchinario minerarioE il macchine per l’estrazione di bitcoin steamrollE il vapore

crediti fotografici: Shutterstock, Pixabay, Wikicommons

disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di prodotti, servizi o società. Bitcoin.com Non fornisce consulenza in materia di investimenti, fiscali, legali o contabili. Né la Società né l’autore saranno responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causati o presumibilmente causati da o in connessione con l’uso o l’affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.