agosto 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La collisione di un robot in un magazzino di Ocado vicino a Londra ha causato un incendio, che ha ritardato gli ordini dei clienti

Il supermercato britannico solo online Ocado ha dovuto annullare gli ordini di consegna di alcuni clienti dopo che un robot si è schiantato in uno dei suoi magazzini venerdì ha scatenato un incendio, La società ha detto.

La società ha dichiarato domenica in una dichiarazione che l’incendio al magazzino Erith della società nella zona est di Londra “sembra essere stato causato dalla collisione di tre bot sulla rete”. Nessuno è rimasto ferito e il danno è stato limitato a meno dell’1% della sua rete, ha affermato Okado.

I negozi di alimentari sono pieni di robot delle dimensioni di una lavatrice che spostano i prodotti su un sistema a griglia. il bordoJames Vincent ha scritto su di esso I piani di Ocado in funzione 2018 una storia. Descrizione dell’operazione:

le spedizioni vengono scaricate in scatole; le scatole sono posizionate su nastri trasportatori; I corrieri portano le scatole sugli scaffali, dove i “raccoglitori” umani prendono ciò di cui hanno bisogno per soddisfare gli ordini dei clienti. Tuttavia, il nuovo paradigma consiste nell’utilizzare lo spazio nel modo più efficiente possibile. Gli oggetti sono ancora posizionati nelle casse, ma quelle casse sono ora immagazzinate in enormi pile alte fino a 17 casse. La loro posizione in questo gruppo sembra essere casuale – una scatola di rasoi accanto ai filetti di merluzzo, per esempio – ma è determinata matematicamente; Con oggetti a cui si accede di frequente posizionati in alto e acquisti rari in basso. In cima a questo tesoro, i robot stanno facendo il loro lavoro.

Domenica, la società ha dichiarato che lo stabilimento di Erith, che gestisce circa 150.000 ordini a settimana, è in secondo Financial TimesL’attività dovrebbe riprendere nei prossimi giorni. “Mentre prevediamo alcune interruzioni delle operazioni, stiamo lavorando per riportare il servizio alla normalità il più rapidamente possibile”, ha affermato la società. “Ci aspettiamo che la struttura inizi a funzionare entro la prossima settimana e ringraziamo i clienti i cui ordini sono stati interessati per la loro pazienza”.