octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La chiamata radiofonica di Daniel Ricciardo rivela Lando Norris al Gran Premio di Russia

Le conversazioni appena rilasciate da McLaren Radio durante il Gran Premio di Russia hanno rivelato un netto contrasto nella strategia e nell’umore tra Lando Norris e il compagno di squadra Daniel Ricciardo.

Norris era apparso sulla strada per la sua prima vittoria in Formula 1 prima che la pioggia iniziasse a cadere sulla pista di Sochi, causando la fine della sua gara in tragedia quando ha deciso di rimanere a lungo sulle gomme slick prima di passare alle gomme medie.

Trasmetti in streaming tutte le prove, le qualifiche e le gare del FIA Formula One World Championship™ 2021 in diretta e on demand su Kayo. Nuovo per Kayo? Inizia la tua prova gratuita>

Con il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton nella sua scia, Norris era disperato per mantenere il suo vantaggio ed evitare uno stop, ma quel piano è crollato mentre lottava per controllare la sua auto mentre la pioggia aumentava.

Incapace di guidare senza problemi in pista, il britannico non ha scavato fino al giro 51, che lo ha visto cadere dal primo al settimo posto quando Hamilton ha conquistato la sua centesima vittoria nel Gran Premio.

Al contrario, Ricciardo ha scelto di forare all’inizio del giro 48 e di passare a pneumatici adatti al bagnato.

È stata una decisione saggia in quanto l’australiano ha superato due piloti per finire quarto in un altro solido risultato.

Daniel Ricciardo ha fatto la scelta giusta per cambiare le gomme quando lo ha fatto. (Foto di Brian Lennon/Getty Images)Fonte: Getty Images

Sebbene Norris e Ricciardo si trovassero in diverse situazioni in gara e in diverse parti della pista quando ha iniziato a piovere, i messaggi radio del Lap 46 Show Ricciardo hanno gestito meglio la situazione caotica.

“Sì, molto scivoloso”, ha detto Ricciardo al giro 47.

“Sì, pazzesco scivoloso”, disse un petto più tardi.

“Versione Daniel, cinque giri (per andare in gara) dopo questo, abbiamo bisogno dell’Inter?” ha chiesto l’ingegnere di pista Ricardo Tom Stallard.

Ricciardo: “Sì. Non riesco a tenerlo in pista. L’acciaio (telaio) non ha temperatura”.

Stallard: “Ricevi, Daniel. Faremo quadrato, faremo quadrato.”

Mentre Ricciardo ha deciso rapidamente di passare alle gomme intermedie, Norris ha contattato l’ingegnere della McLaren Will Joseph per suggerire di sbarazzarsi delle gomme slick.

“Quattro (giri) per seguire questo, e quattro dopo questo”, disse Joseph. “Ho fermato alcune macchine per aspettare. (Valtteri Mercedes) Bottas è già andato.

“La pista è molto scivolosa da qui alla curva 10. Molte macchine in partenza”.

“Sì. Taci!” Norris Rose.

Joseph ha insistito sull’idea, ma il suo autista non ne aveva.

“Lando, cosa pensi dell’Inter? Cosa pensi dell’Inter?”, ha detto.

“No!” Norris ha risposto.

Lando Norris vorrebbe dimenticare la sua fine al Gran Premio di Russia. (Foto di Yuri Kochetkov/Paul/AFP)Fonte: Agence France-Presse

Poi ha detto a Joseph Norris che Hamilton, secondo classificato, si stava preparando a cambiare le gomme al giro 50.

“Beh, Lando,” disse Joseph, “Hamilton l’ha preso.” “E’ andato all’Inter”.

“Sì, ho capito, ho capito”, rispose l’insolente Norris. “Dobbiamo solo attenerci alle patch”.

Nei giri successivi, il 21enne si è reso conto di aver fatto la scelta sbagliata perché ha perso il controllo completo della vettura in condizioni di bagnato al giro 51.

“Questo dannazione… è tutto bagnato, ragazzi”, ha detto. “Devo boxare. Mi trasformerò. Non posso farlo.

Parlando dopo la gara, Ricciardo ha affermato di ritenere che spettasse ai piloti stessi prendere la decisione finale se cambiare o meno le gomme in caso di pioggia.

“La mia situazione è che quando parte della pista è asciutta e parte della pista è bagnata, dobbiamo essere noi (che decidiamo)”, ha detto.

“La squadra può aiutarci al muretto dei box e hanno detto che c’è un po’ di pioggia sul muretto dei box, ma non molto.

Poi ho pensato, ‘Guarda, è davvero bagnato alle cinque e sette.’ E al giro successivo ho quasi colpito (la pista). Beh, sono fuori.

Ricciardo era cool come opzione e ha gestito bene le condizioni di bagnato. (Foto di Brian Lennon/Getty Images)Fonte: Getty Images

“Quindi ho semplicemente detto alla squadra che dovevo venire a periodi. Ero molto bianconero con loro, ma quella era la mia situazione ed era la cosa giusta per me in quel momento”.

Lo stile calmo e raccolto di Ricciardo ha dato i suoi frutti, cementando la sua vittoria nel Gran Premio d’Italia con un solido piazzamento tra i primi cinque.

Tuttavia, Norris ha espresso frustrazione per il fatto che la sua squadra non gli avesse dato istruzioni più rigorose per la prospezione in precedenza.

“Non sapevo che ci sarebbe stata così tanta pioggia”, ha detto. Corsa. “E non c’è modo di saperlo a meno che non mi dicano che ci sarà più pioggia, cosa che non hanno fatto.

“Ho deciso di rimanere fuori perché la squadra ha detto che doveva piovere così ed è dura come la pioggia.

“Per qualsiasi motivo, non sapevamo o ci aspettavamo che non sarebbe stata solo pioggerellina, ci sarebbe stata molta pioggia. Ed è qui che abbiamo sbagliato alla fine della giornata”.

La stagione di F1 riprende lunedì 11 ottobre in occasione del Gran Premio di Turchia (AEST).

READ  Volley - La Polonia torna a vincere e l'Iran schiaccia il Venezuela