enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Kevin Hart non ha investito a causa di precedenti «errori»

L’attore, produttore e uomo d’affari Kevin Hart è uno del mondo Comici più pagati Possiede una società di capitali di rischio di successo, ma non è arrivato dove si trova nel mondo degli affari senza imparare dai suoi errori.

Nella puntata di venerdì di «Carro armato degli squali» dell’ABC L’ospite di Shark ha rifiutato un’offerta da Caramella Celebrity Meet and Greet Network – semplicemente a causa della loro passata esperienza personale.

«Ho fatto molti errori all’inizio della mia carriera in questo campo», ha detto Hart dopo aver rifiutato l’offerta dei fondatori. «È tutto basato su, ‘Oh, il ragazzo in questione ha così tanti follower. Se li convinceremo a farlo, sarà un successo. » questo non è vero.»

Dal lancio della società con sede a Chicago nell’aprile 2020, il team di marito e moglie Keithan e Quinte Hendrick hanno affermato che Candi ha guadagnato più di $ 100.000 mettendo in contatto i fan con influencer e star dell’intrattenimento tramite videochiamate dal vivo. Talento – che va da TikToker famosi a Artisti vincitori del Grammy Award Come Chaka Khan, fissa le sue tariffe per conversazioni di cinque minuti. I personaggi intascano il 75% mentre Hendrix trattiene il 25% dei profitti.

Tuttavia, al momento delle riprese, Kandi non aveva «forme tradizionali di marketing», il che significava che la promozione dell’azienda si basava interamente sulla promozione di 350 delle sue celebrità.

Nella sua esperienza, Hart ha affermato che la dipendenza di Candy dalle sponsorizzazioni significava che alla società mancava un «motore».

“Il pool di talenti farà in modo che tu torni, dato che sono nei guai per questo [platforms] «Ci sono già stati prima», ha detto Hart. «Il motivo per cui arrivano così lontano, piccoli e mediocri in un luogo di successo è che cadono a pezzi».

READ  Rod Dogg su Demi Lovato esce come non duo

Hart si riferisce a un’industria competitiva di siti e app simili che collegano i fan con le celebrità tramite saluti video registrati. L’iscrizione, ad esempio, è forse la più famosa e ben fatta 100 milioni di dollari solo nel 2020.

Hendricks ha affermato che la piattaforma Candy è «più personale», perché il loro sito crea videochiamate dirette al consumatore con le stelle. Hanno detto che devono solo «controllare» il team di sviluppo tecnologico e acquisizione di talenti di Shark.

Hart non vede ancora come la piattaforma Candy possa resistergli.

«Non sappiamo davvero se è qualcosa che non solo funziona, ma chi dirà che qualcuno non entrerà in azione e farà la versione più grande di Candy», ha detto il comico.

Hart ha anche affermato che la loro offerta di $ 500.000 per il 15 percento delle azioni era «troppo aggressiva». Gli altri squali furono d’accordo e Mark Cuban definì la richiesta «un difetto fondamentale della vasca degli squali».

«Hai ceduto solo il 15% e ti aspetti che apriamo la porta», ha detto Cuban. «È molto lavoro. È molto impegno».

Laurie Greiner ha detto che il tono era «molto più alto di [Candi has] Già esaurito».

Hendricks ha lasciato la vasca senza mostrare nessuno degli squali, ma hanno detto che stavano ancora ottenendo informazioni dall’esperienza.

«Siamo spiacenti per la quantità di richiesta, ma è stato fantastico solo incontrare Kevin Hart», ha detto Ketan. «Ogni volta che hai un ospite come Shark, può darti consigli inestimabili – sento che abbiamo appena ricevuto una sessione di consulenza gratuita».

Apri un conto adesso: Diventa più intelligente riguardo alle tue finanze e alla tua carriera con la nostra newsletter settimanale

non perdere:

Il consiglio spietato di Mark Cuban a «Shark Tank»: non vendere per «disperazione»

In che modo la startup di abbigliamento di 15 anni ha generato $ 2,2 milioni di vendite previste per il 2021 e $ 300.000 accordi «Shark Tank»

Divulgazione: la CNBC possiede i diritti esclusivi sui cavi fuori rete di «Shark Tank».

READ  I Rolling Stones aprono il tour negli Stati Uniti, tributo al batterista Charlie Watts