octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

John Lennon è responsabile dello scioglimento dei Beatles

Londra (AFP) – Paul McCartney ha riconsiderato lo scioglimento dei Beatles e si è opposto categoricamente all’ipotesi che fosse responsabile della scomparsa del gruppo.

Parlando in un episodio di This Cultural Life della BBC 4 programmato per andare in onda il 23 ottobre, McCartney ha detto che era John Lennon a voler sciogliere i Beatles.

“Non ho incitato alla divisione”, ha detto McCartney. “Questo era il nostro Johnny.”

I fan della band hanno a lungo discusso su chi fosse il responsabile della rottura, con molti che incolpavano McCartney. Ma McCartney ha affermato che il desiderio di Lennon di “rompere la perdita” è stato il motivo principale della scissione.

McCartney ha detto che la confusione sulla rottura è stata lasciata inasprire perché il loro manager ha chiesto ai membri della band di tacere fino a quando non ha concluso una serie di accordi commerciali.

L’intervista precede un documentario di sei ore di Peter Jackson che racconta gli ultimi mesi della band. “The Beatles: Get Back”, in uscita a novembre su Disney+, riconsidererà sicuramente la rottura della leggendaria band. I commenti di McCartney sono stati riportati per la prima volta da The Observer.

Quando gli è stato chiesto dall’intervistatore John Wilson sulla decisione di cancellare da solo, McCartney ha risposto: “Fermati qui. Non sono stato io a istigare la scissione. Oh no, no, no. John è entrato in una stanza un giorno e ha detto , ‘Lascio i Beatles'”. Questo incita alla divisione o no?”

McCartney ha espresso il suo dolore per la rottura, dicendo che la band stava ancora facendo “cose ​​buone”.

“Questa era la mia band, questo era il mio lavoro, questa era la mia vita. Quindi volevo che continuasse”, ha detto McCartney.

READ  Jamie Lynn Spears potrebbe aver appena inviato un messaggio a Britney Spears dopo le critiche