enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Jimmy Spears ha chiesto a Britney di continuare a pagare le sue spese legali

Jimmy Spears non ha mai finito di dirlo a Britney, «Dammi di più.»

Il padre della pop star separata ha presentato documenti in tribunale la scorsa settimana affinché l’eredità di sua figlia continui a pagare le sue spese legali, nonostante sia stata sospesa dalla custodia a settembre, Rapporti vari.

La Spears ha chiesto «conferma, autorizzazione e direzione» dal tribunale per costringere la proprietà a rilasciare gli avvocati «coinvolti in procedimenti relativi ai continui doveri fiduciari di Jamie relativi alla cessazione» della tutela.

Nel frattempo, «Mr. Spears ha guadagnato milioni di dollari da Britney come buttafuori, mentre pagava altri milioni ai suoi avvocati, tutto grazie al lavoro di Britney e ai soldi guadagnati duramente».

«La reggenza è stata terminata e il signor Spears è stato vergognosamente sospeso».

Rosengart ha concluso con forza: «Date le circostanze, la sua petizione non è solo priva di fondamento legale, ma ripugnante. Britney ha dato una commovente testimonianza del dolore che suo padre le ha causato e la cosa non fa che aumentare. Non è ciò che un padre ama sua figlia fa.»

Il padre di Britney Spears, Jamie Spears, lascia la Corte Superiore della Contea di Los Angeles il 10 marzo 2008.
Il padre di Britney Spears, Jamie Spears, lascia la Corte Superiore della Contea di Los Angeles il 10 marzo 2008.
Valerie McConne/AFP tramite Getty Images

La Spears è stata costretta a pagare le spese legali di suo padre durante i suoi 13 anni di tutela controllando praticamente ogni aspetto della sua vita, il che significa che è stata messa in condizione di pagare entrambe le parti della sua lotta per liberarsi. Variety dice che gli avvocati della Spears fanno pagare 1.200 dollari l’ora; Non è stato determinato se uno degli avvocati di Jimmy citato nell’articolo, Alex Weingarten, sia stato accusato di questo numero.

READ  Chris Hemsworth trolla Chris Evans nel giorno del suo compleanno condividendo uno scatto di se stesso con Chris Pratt

«Il pagamento tempestivo delle spese legali di Jimmy è necessario per garantire che la custodia venga revocata in modo rapido ed efficiente per consentire a Britney di controllare la sua vita come lei e Jimmy desiderano», afferma la petizione di 27 pagine ottenuta in parte da Variety.

«Sarebbe contro l’ordine pubblico se gli anni di devozione di Jimmy nel proteggere sua figlia… potessero esporlo al fallimento personale e alla distruzione per difendere accuse infondate», si legge nella causa. «Nessuno vorrebbe mai assumere il ruolo di fiduciario se il governatore potesse costringere qualcuno a pagare una grossa tassa legale per difendere accuse infondate».

Britney Spears in abito nero sul red carpet dei VMA 2016.
Taylor è stato un business manager nella tenuta di Britney Spears dal 2010 al 2020.
CLICCA L’IMMAGINE / SFONDO

Lo riportava il New York Times Domenica, Jimmy ha preso un prestito di $ 40.000 Il business manager di sua figlia Lou TaylorTri-Star Sports and Entertainment Group, giorni prima che la Spears fosse posta sotto tutela nel 2008. Non si sa come Jamie, che Precedentemente dichiarato fallimentoIl denaro è stato utilizzato.

Il Times ha stimato che Jamie ha guadagnato 6 milioni di dollari in 13 anni, mentre Tri Star ha raccolto il 5% delle «entrate totali dell’intrattenimento rettificate» di Britney nello stesso periodo.

Dopo aver posto fine alla tutela del suo cliente a novembre, Rosengart si è impegnato ad andare a fondo delle transazioni finanziarie di Jimmy come custode; Cercando di convincere Jimmy a rilasciare una dichiarazione e convocare Taylor e il suo partner Tri Star Robin Greenhill.