septiembre 17, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

JD Davis dei Mets dovrà continuare a colpire per rimanere in squadra

JD Davis dovrà probabilmente mantenere la sua racchetta produttiva per rimanere regolarmente nella formazione Mets in quella che potrebbe presto diventare una situazione difficile per i giocatori centrali una volta che i centrocampisti Francisco Lindor e Javier Pez torneranno dalla lista degli infortunati.

Mentre la stagnazione di Jeff McNeill è durata per un mese, Davis ha portato in Mets ha corso da solo in una sconfitta per 4-1 Giovedì sera a Los Angeles. Ha anche alzato la mosca del sacrificio principale nella nona partita della sera prima per pareggiare la partita prima che i Mets segnassero quattro gol nella dodicesima per porre fine alla sua striscia di cinque sconfitte consecutive con una vittoria per 6-2 a San Francisco.

Dopo aver segnato .211 (da 12 a 57) nelle sue prime 23 partite dopo un periodo di 10 settimane nella lista dei successi, Davis ora ha segnato 11 valide nelle ultime 10 partite, arrivando a 0.324 in quel periodo.

“Aveva un aspetto migliore, penso che le sue posizioni finali siano molto migliori, pista swing, tutto. Luis Rojas ha detto di Davis. “L’ha preso un po ‘di più rispetto a quando l’abbiamo visto oscillare [piches] Ripetutamente.”

JD Davis
Getty Images

Il 28enne Davis ha strappato due fuoricampo alla sua prima run in IL il 17 luglio contro i Buccaneers, cercando di riprendere da dove aveva interrotto battendo .395 con un OPS di 1.120 ad aprile prima di subire un sinistro infortunio alla mano il 1 maggio a Philadelphia.

Rojas ha detto giovedì che McNeill vedrà probabilmente qualche azione nel terzo campo e forse a sinistra una volta Baez (seconda base) e Lindor (Shortstop) tornano da IL Per formare un nuovo gruppo di gioco doppio. McNeil ha segnato solo 0,167 ad agosto (11 contro 66), ma dopo aver segnato quattro punti giovedì con due valide.

READ  Alyssa Clark ha corso 95 maratone in 95 giorni

“Si è messo in buona fede… ma poi ha perso alcuni tiri”, ha detto Rojas. “Dobbiamo lavorare a modo suo, dove può guidare la palla. … È un ragazzo che può toccare molto velocemente perché è un buon battitore, un battitore naturale. Continueremo a lavorare con lui. “

Davis ha anche commesso il suo quarto fallo in 40 partite (38 partite) in questa stagione in terza base durante la quinta partita dei due round dei Dodgers, lanciando la palla a lato dopo aver fatto una pugnalata in tuffo per una canzone di Chris Taylor.

“JD stava giocando davvero bene in terza posizione. Era uno dei nostri migliori battitori, quindi sarà difficile togliere JD dalla squadra”, ha detto Rojas. “Quindi stavamo lavorando con Mac per tenerci informati. … così può uscire e prendere alcuni rappresentanti nel campo di sinistra”.