septiembre 25, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Jacques de Vries si vede raramente attrarre un serio interesse per la Prima Divisione | Gli sport

Si dice che l’estate dell’unione interna ed esterna si avvicini a un altro cambiamento di registro.

I rapporti provenienti dall’Europa lunedì hanno indicato che il centrocampista locale Jacques de Vries sta per trasferirsi in prestito al Venezia italiano. Mentre il manager del sindacato Jim Curtin non ha potuto parlare della veridicità di quei rapporti durante la sua conferenza stampa settimanale martedì, un giorno prima di una partita con la squadra di New York City, ha riconosciuto l’esistenza dei rapporti.

Come ha detto Curtin martedì, “È decisamente unico”.

Questo non parla necessariamente dell’attenzione che viene dedicata al giocatore sindacale, ma piuttosto dell’identità di quel giocatore e del livello a cui si dice che sia impegnato.

De Vries ha giocato 13 minuti con Al Ittihad in due stagioni. Non ha giocato nel 2021, ed è assente dai primi di aprile a causa di un fastidioso trauma cranico da cui non si è ripreso. Ha avuto una buona pre-stagione e allo stesso tempo ha avuto l’opportunità di alternare presto con giocatori infortunati o con un incarico internazionale. Ma quelle finestre erano chiuse, con de Vries ancora in disparte.

Mentre il diciannovenne è indubbiamente di talento, deve ancora dimostrarlo in qualsiasi momento al di sopra dell’USL.

Il suo talento il suo talento. disse Curtin. “Questo è quello che abbiamo visto tutti. Ma la verità, da parte mia, è che non ho potuto vederla perché non ha potuto giocare negli ultimi quattro e cinque mesi e mezzo. È dura. “

L’accordo di De Vries le avrebbe fatto diventare tre americani a Venezia, che ha ottenuto una promozione da seconda classe a prima classe in Italia. Hanno investito ingenti somme in giovani centrocampisti americani come Tanner Tessman e Gianluca Bosio. Entrambi, però, hanno giocato minuti notevoli per i club che li hanno sviluppati; Tessman con 26 presenze con l’FC Dallas e Pussio con 65 presenze con lo Sporting Kansas City da quando ha firmato il 16. Entrambi hanno giocato per la nazionale statunitense, Pussio che ha iniziato durante la CONCACAF Gold Cup.

READ  Conor McGregor prende di mira Dustin Poirier e la sua famiglia nei tweet cancellati

De Vries non ha fatto nulla di tutto ciò, facendo quattro presenze con la Federazione, sei partite con la Second League e presenze allo stesso livello della squadra degli Stati Uniti Under 17. Ma, essendo originario di Dayton, Ohio, che ha vissuto in Belgio per la maggior parte della sua giovinezza, dove suo padre ha giocato a livello professionale, de Vries ha un passaporto europeo che aiuta a ottenere i permessi di lavoro. Ha anche molti lati positivi, anche se a questo punto è tutto.

De Vries è un esecutore tattico duro con Al Ittihad. È un’ala sinistra naturale nel 4-2-3-1. Nel diamante 4-4-2 che è stato utilizzato in modo schiacciante dal sindacato, è raffigurato come il secondo attaccante del duo principale. Al Ittihad ha tre giocatori per queste due posizioni e ha appena aggiunto in prestito il giovane brasiliano Matthews Dafoe. A causa di infortuni e circostanze, de Vries è stato catturato e superato dalla successiva classe nostrana di Paxten Aaronson (quattro partite, una partenza, 108 minuti), Quin Sullivan (12, due, 236) e Jack McClain (11, quattro, 322) . Aaronson e Sullivan hanno segnato nella NBA. Sono prodotti in età molto più giovane.

Venezia non è l’unica squadra segnalata per seguire de Vries. Curten spera che un trasferimento in Italia lo aiuterà a ottenere le partite che sta cercando, rendendolo una risorsa migliore per la squadra di Curten o per attirare club europei.

“A volte, e non sto dicendo che sia finita, a volte è meglio andarsene, provare un nuovo ambiente, immergersi in esso, fare un buon lavoro e poi tornare”, ha detto Kirten. “Quindi vedremo cosa succede e come andrà a finire”.

READ  Novak Djokovic supera Rafael Nadal e raggiunge la finale del Roland Garros

• • •

E a proposito di Dafoe, l’attaccante brasiliano si è recato in Messico per perdere l’andata della CONCACAF Champions League contro il Club America la scorsa settimana e sta facendo bene in allenamento. È disponibile per la partita di mercoledì contro il NYCFC (PHL17, 19:30).

“Sicuramente nelle prossime due partite, probabilmente lo vedrai in squadra”, ha detto Kirten. “Giochiamo mercoledì e sabato e comincerà davvero a integrarsi nel gruppo prima piuttosto che dopo”.

Curtin ha detto che l’Union (7-5-7, 28 punti) è la più sana che abbia avuto in tutta la stagione come visita al NYCFC (9-5-3, 31 punti). Matt Real (gamba) e Anthony Fontana (commozione cerebrale) si stanno entrambi allenando a pieno, anche se Fontana sta ancora lavorando per ricostruire il suo fisico più di un mese dopo.

Tra i giocatori sani c’è anche Olivier Mbaezo, che ha lasciato la partita del Club America nel primo tempo dopo essersi infortunato a un gomito in faccia e aver perso un dente. La Federazione ha colmato questa lacuna estendendo il suo contratto per diversi anni al terzino destro, che è intervenuto senza problemi per il terzino destro in pensione Ray Gaddis ed è diventato uno dei terzini destri più forti della NBA.

“Quando abbiamo ingaggiato Olivier, sapevamo che aveva gli strumenti per diventare un difensore di punta in questo campionato e lo ha dimostrato”, ha dichiarato Ernst Tanner, direttore della Federazione sportiva, in una dichiarazione sul 24enne, che aderito alla federazione. 2018. “Il nostro sistema richiede che i terzini contribuiscano in attacco, difesa e trasmissione, e la velocità e la competitività di Olivier lo rendono adatto a tale ruolo. La sua continua crescita e dedizione hanno reso questa una meritata estensione del contratto. “

READ  Romelu Lukaku: l'Inter ha rifiutato l'offerta di trasferimento da 85 milioni di sterline del Chelsea oltre a Marcos Alonso | notizie di calcio