enero 21, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Jack Dorsey si dimette da CEO di Twitter

La società ha annunciato lunedì che il CEO di Twitter Jack Dorsey si dimetterà dalla carica di presidente della piattaforma di social media che ha co-fondato un decennio e mezzo fa.

Il membro del consiglio di amministrazione ed ex chief technology officer Parag Agrawal è stato nominato CEO, con effetto immediato, e Dorsey rimarrà nel consiglio fino alla scadenza del suo mandato all’assemblea degli azionisti del prossimo anno, ha affermato la società.

«Ho deciso di lasciare Twitter perché credo che l’azienda sia pronta ad andare avanti con i suoi fondatori», ha detto Dorsey in una dichiarazione pubblicata su Twitter. «La mia fiducia in Paragg come CEO di Twitter è profonda. Il suo lavoro negli ultimi 10 anni è stato trasformativo. Sono così grato per le sue capacità, il suo cuore e il suo spirito. È il suo momento di guidare».

Dorsey ha avvertito di potenziali insidie ​​per il fondatore a lungo termine dell’azienda.

«Si parla molto dell’importanza che un’azienda sia ‘guidata dal fondatore'», ha detto Dorsey. «In definitiva, penso che questo sia molto limitante e un punto di fallimento».

«Non ci sono molti fondatori che scelgono la loro azienda in base al loro ego. So che dimostreremo che questa è stata la mossa giusta», ha aggiunto.

Era CNBC Il primo a segnalare la partenza di Dorsey lunedì.

Dorsey è ancora CEO Campo, la sua società di pagamenti digitali. Dorsey è l’unica persona a ricoprire il ruolo di CEO di due società pubbliche che hanno un valore di mercato di oltre $ 5 miliardi.

Nella sua dichiarazione, non ha menzionato Dorsey Square o la pressione degli investitori a cui era stato precedentemente sottoposto per scegliere una delle posizioni dirigenziali.

READ  Le Hawaii registrano 3 nuovi decessi correlati al coronavirus e 707 ulteriori infezioni

«Voglio che tutti voi sappiate che questa è stata una mia decisione e ne sono consapevole», ha detto Dorsey. «E’ stata dura per me, ovviamente. Amo il servizio e la compagnia.«

L’uscita di Dorsey finisce Operazione per cinque anni Al timone della società di social media, durante questo periodo ha contribuito a potenziare i suoi utenti e ha supervisionato l’implementazione di una serie di nuove funzionalità volte ad espandere la sua portata e reprimerla. In casi come l’abuso e disinformazione.

Nel 2020, la società di investimento Elliott Management ha lanciato una campagna Rimuovere Dorsey dalla carica di CEO di Twitter.

Elliott Management lunedì ha offerto il suo voto di fiducia in movimento, con Agrawal diventato CEO e presidente di Salesforce e COO Bret Taylor che fungerà da presidente di Twitter.

Taylor succederà a Patrick Bechet, l’ex CEO di Google, che rimarrà nel consiglio di amministrazione come presidente del comitato di audit.

«Twitter è il principale mezzo globale per le conversazioni e la condivisione in tempo reale e la nostra collaborazione con Jack e l’azienda negli ultimi due anni è stata fruttuosa ed efficace», secondo una dichiarazione congiunta di Elliott Management Partner Jesse Cohn e Senior Portfolio Manager Mark Steinberg.

«Twitter sta ora eseguendo un ambizioso piano pluriennale per aumentare drasticamente la portata e il valore dell’azienda e attendiamo con impazienza il prossimo capitolo della storia di Twitter. Dopo aver appreso del presidente in arrivo Brett Taylor e del CEO in arrivo Parag Agrawal, siamo fiduciosi che sono i leader giusti per Twitter in questo è un momento cruciale per l’azienda.»

A febbraio, Twitter ha annunciato a Presentare una domanda alla Securities and Exchange Commission Mira ad avere 315 milioni di utenti attivi giornalieri monetizzati entro la fine del 2023 e almeno il doppio delle sue entrate annuali quell’anno.

READ  Le azioni AMC sono aumentate di oltre il 20% mentre il rally alimentato dalla vendita al dettaglio è continuato per un'altra settimana

Twitter Aveva 192 milioni di utenti attivi giornalieri monetizzati e un fatturato annuo di 3,7 miliardi di dollari alla fine del 2020, secondo il rapporto sugli utili del quarto trimestre della società.

Nonostante sia un impiegato di 10 anni con una delle posizioni più alte di Twitter, l’annuncio di lunedì sarà l’introduzione di Agrawal a molte persone.

Ha promesso di dare seguito ai grandi piani dell’azienda.

«Abbiamo recentemente aggiornato la nostra strategia per raggiungere obiettivi ambiziosi e credo che questa strategia debba essere audace e corretta», ha affermato in una nota. «Ma la sfida fondamentale che affrontiamo è come lavoriamo contro di essa e forniamo risultati: è così che renderemo Twitter il meglio possibile per i nostri clienti, i nostri collaboratori e ognuno di voi».

Le azioni di Twitter inizialmente sono aumentate notevolmente dopo la notizia dell’uscita di Dorsey, ma il prezzo delle sue azioni è sceso per tutto il pomeriggio a Finisci circa il 2,7 percento.