enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il vicepresidente della Federal Reserve Richard Clarida si dimette

Il vicepresidente della Federal Reserve Richard Clarida ha dichiarato che si dimetterà dalla banca centrale venerdì, due settimane prima della scadenza del suo mandato nel consiglio di amministrazione della banca centrale.

Si è poi dimesso Domande sollevate sulle transazioni finanziarie Condotto all’inizio della pandemia di coronavirus. La Federal Reserve ha annunciato le dimissioni di Clarida lunedì pomeriggio, alla vigilia dell’udienza per la nomina del presidente della Fed Jerome Powell.

Il presidente Biden era stato nominato in precedenza Il governatore della Federal Reserve Lyle Brainard diventa vicepresidente. La sua conferma dovrebbe essere presa in considerazione giovedì dalla Commissione bancaria del Senato.

Le notizie hanno rivelato la scorsa settimana che il signor Clarida aveva modificato le sue informazioni finanziarie per dimostrare di aver venduto un fondo azionario tre giorni prima di acquistare lo stesso investimento alla fine di febbraio 2020.

Quando i dati preliminari sono stati rivelati per la prima volta l’anno scorso, Clarida ha affermato che tre operazioni di investimento finanziario da lui eseguite il 27 febbraio 2020 facevano parte di un ribilanciamento del portafoglio precedentemente pianificato.

Le informative riviste presentate il mese scorso hanno sollevato dubbi sulla sua interpretazione iniziale perché hanno mostrato che tre giorni prima, il 24 febbraio 2020, il signor Clarida aveva venduto azioni di tre fondi azionari, incluso lo stesso fondo in cui avrebbe acquistato azioni a febbraio 4°. 27 per pari importo. Le azioni sono diminuite durante quei tre giorni tra le notizie sulla diffusione globale del nuovo coronavirus.

La Fed ha affermato che le rivelazioni riviste sono seguite a errori involontari del signor Clarida.

In una lettera inclusa nelle informative aggiornate, il funzionario per l’etica della Fed ha affermato che il signor Clarida ha rispettato le leggi e i regolamenti applicabili che disciplinano i conflitti di interesse.

L’ultima settimana di febbraio 2020 ha iniziato un periodo di estrema volatilità nei mercati finanziari, con titoli in calo e obbligazioni in aumento con l’aumento del numero di casi di coronavirus in tutto il mondo, spingendo le autorità sanitarie statunitensi ad avvertire il pubblico del potenziale di gravi interruzioni della vita quotidiana.

La tempistica delle transazioni del 27 febbraio 2020 del signor Clarida ha sollevato preoccupazioni da parte di alcuni cani da guardia dell’etica perché il signor Powell ha indicato in una rara dichiarazione il giorno successivo, il 28 febbraio, che la banca centrale era disposta a tagliare i tassi di interesse se la pandemia si diffondesse. Cominciò a turbare i mercati finanziari e l’economia americana. I due uomini hanno parlato al telefono il 27 febbraio alle 16:45.

La Fed ha tagliato i tassi di interesse a marzo e ha lanciato una serie di programmi per arginare una crisi finanziaria.

Durante un’intervista virtuale a una conferenza finanziaria internazionale in ottobre, il Sig. Clarida ha parlato indirettamente della controversia commerciale. «Mi sono sempre esonerato dall’onore e dall’integrità in relazione ai miei obblighi di servizio pubblico», ha detto.

Clarida, nella sua lettera di dimissioni a Biden lunedì, non ha menzionato le sue rivelazioni finanziarie e si è invece concentrata sulla risposta della Fed alla pandemia di coronavirus all’inizio del 2020.

Mr. Clarida il 27 febbraio 2020, le transazioni finanziarie sono state rivelate a maggio 2021. Ma poi ha attirato l’attenzione Altri due funzionari della Federal Reserve si sono dimessi Alla fine di settembre, dopo le notizie sulla loro storia di trading finanziario, Una grande crisi di reputazione per la banca centrale. Il 30 settembre il presidente della Federal Reserve Bank di Boston, Eric Rosengren, ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico adducendo motivi di salute. Il presidente della Fed di Dallas, Robert Kaplan, si è dimesso l’8 ottobre. I moduli di divulgazione rilasciati all’inizio di settembre hanno mostrato che entrambi gli uomini negoziano ampiamente azioni individuali nel 2020.

READ  IBM consentirà il ritorno delle vaccinazioni complete negli uffici statunitensi solo dal 7 settembre

In una lettera al signor Powell lunedì, la senatrice Elizabeth Warren (D., Massachusetts) ha chiesto alla banca centrale di fornire maggiori informazioni sulle attività commerciali dei funzionari della Fed, comprese le circostanze che hanno spinto il signor Clarida a rendere le rivelazioni riviste. Queste rivelazioni, ha scritto, erano «solo l’ultima prova di un fallimento morale profondamente radicato alla Federal Reserve».

Lo scorso autunno, signora Warren Chiamata la Securities and Exchange Commission Per indagare sui rapporti dei tre funzionari, che si diceva fossero «moralmente discutibili» e potenzialmente illegali. In una lettera al presidente della Securities and Exchange Commission Gary Gensler, ha scritto che gli accordi «riflettono un giudizio spaventoso».

L’ispettore generale della Federal Reserve ha avviato un’indagine sui rapporti dei funzionari.

Il signor Powell ha approvato una revisione radicale delle pratiche di investimento personale della banca centrale per alti funzionari lo scorso ottobre. Nella sua testimonianza davanti al Congresso lo scorso settembre, ha riconosciuto che le regole che consentono la negoziazione dei signori Kaplan e Rosengren non erano sufficienti per mantenere la fiducia del pubblico, anche se sembravano soddisfare i protocolli esistenti di ciascuna banca. «Ora capiamo che dobbiamo adattare le nostre pratiche», ha detto.

Secondo le nuove regole, le vendite e gli acquisti devono essere limitati a investimenti su larga scala come i fondi comuni di investimento e devono essere pre-approvati dalla Federal Reserve e programmati in anticipo, riducendo la probabilità che i funzionari beneficino di informazioni privilegiate per valorizzare i propri investimenti personali.

Queste nuove regole richiederanno ai funzionari della Federal Reserve e al personale di alto livello di fornire un preavviso di almeno 45 giorni sulle loro transazioni, cosa che non sarà consentita durante i periodi di «maggiore stress del mercato».

READ  Il servizio postale degli Stati Uniti sta finalizzando un piano per rallentare alcune consegne di posta

Il signor Clarida era un importante luogotenente del signor Powell, che ha svolto un ruolo chiave nell’assicurare la nomina del signor Clarida dall’allora presidente.

Donald Trump

Nel 2018. Il signor Clarida dovrebbe tornare a insegnare economia alla Columbia University questa settimana, dove è professore. È un ex economista presso il colosso obbligazionario Pacific Investment Management.

In particolare, Clarida ha svolto un ruolo di primo piano nella supervisione della revisione del quadro della Fed nel 2019, culminata nel 2020 con un cambiamento significativo nel modo in cui la banca centrale conduce la politica dei tassi di interesse. Questi cambiamenti hanno effettivamente innalzato l’obiettivo di inflazione della Fed affermando che la banca centrale dovrebbe prendere in considerazione periodi precedenti di inflazione al di sotto dell’obiettivo del 2% cercando periodi moderatamente al di sopra di questo livello, soprattutto dopo periodi in cui non è stata in grado di fornire più stimoli per interesse. Le tariffe sono state ridotte a zero.

Il rinnovo del quadro ha anche affermato che i funzionari non avrebbero aumentato i tassi di interesse semplicemente perché i tassi di disoccupazione stavano scendendo al di sotto di un livello stimato per alimentare le pressioni sui prezzi, un importante spostamento dal consenso che ha guidato la politica della banca centrale dagli anni ’80.

La sua partenza non dovrebbe avere un impatto tangibile a breve termine sulla politica della Fed perché era già previsto che se ne sarebbe andato all’inizio del 2022.

scrivere a Nick Timiraos e [email protected]

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8