enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il primo Panettone Festival di New York porta dall’Italia il pane ripieno di frutta

Quest’inverno 250 panetoni a fermentazione naturale made in Italy devono partecipare a uno dei diritti di nascita per recarsi a New York: JFK bloccato in aeroporto.

Cafியான Cristiano Rossi, proprietario di un bar e importatore di prodotti alimentari italiani, ha inviato i panettoni a New York per il primo New York Panetton Festival a fine novembre. Così è iniziata la serie di settimane con le tariffe per rilasciare centinaia di panettoni – 49 tipi – dal limbo di importazione. «Non dormo da una settimana», ha detto Rossi.

A dicembre, aveva pregato gli agenti doganali di liberare il suo prezioso pane dall’aeroporto maledetto alle 14:30 della notte prima del festival. «Ho promesso a ciascuno di loro un cappellino, e rilasciano[d] Alcuni «, ha detto. È facile corrompere con i prodotti da forno – dice Rossi «sono tutti uguali» – ma, Va tutto bene, Almeno ha funzionato.

Rossi, un super appassionato di pasticceria italiana, ha organizzato il festival per celebrare i dolci passati, presenti e futuri, che ha una fan base a scacchi negli Stati Uniti. Per molti americani, il pane per le feste italiano morbido e fruttato ha un sapore più di quello acquistato – ho provato Anni Per cambiare amici ma ha avuto scarso successo. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che il panettone, prodotto commercialmente da decenni, è economico nei negozi di alimentari di tutto il paese e talvolta viene venduto tutto l’anno. Quei pani non hanno niente in comune con la tradizione, Panettone ad alta intensità di manodopera Prodotto e venduto in tutta Italia. Quello che la maggior parte degli americani conosce è il panettoni, un pane alla frutta eccessivamente dolce, secco e denso. Quindi questo dolcetto natalizio italiano, se fatto correttamente, richiederà almeno 36 ore e lo spirito dei suoi artigiani sarà rimosso.

READ  ROC ha vinto l'oro nel fioretto a squadre femminile, mentre l'Italia ha vinto gli Stati Uniti per il bronzo. - NBC Chicago

Rosie è in procinto di trasformarlo. Per due weekend di questo dicembre, Rossi ha creduto che con i generosi campioni gratuiti di Panetone realizzati dai pasticceri italiani di fama mondiale e pluripremiati, il Panetone dovrebbe essere e dovrebbe essere per tutti.

Nella piccola piazza sul lungomare di Long Island City, nel Queens, c’era almeno un ospite illustre ad assistere il lavoro di Rosie: Lydia Bastianic, un’affettuosa personalità televisiva italiana, scrittrice di libri di cucina e surfista di salsa, che ha viaggiato con Rossi. Ha condotto alcuni spettatori all’evento gratuito. Mentre assaggiava le grosse fette tagliate a mano di Rossie, Bastianic ha spiegato le carenze dei Panettoni, che è accessibile alla maggior parte degli americani.

«Puoi davvero assaporare la sicurezza in tutti loro», ha detto Bastianic. Le edizioni industriali, non quella vesuviana a base di panetone ischiano con caramello e pistacchio, fichi bianchi e cioccolato, o quella toscana con zafferano, whisky e camomilla di San Kimignano, hanno tutte una durata molto breve. .

Sebbene i tentativi passati di introdurre il panettone artigiano agli americani siano falliti, Bastianich afferma che i giorni migliori devono ancora venire quando si formeranno le sopracciglia. «La gente sa davvero, ora è istruita. Sono disposti a spendere i soldi per mangiare bene e mangiare sano. Che ruolo hanno i pasticceri italiani in questo sforzo?»

Come Rosie, anche Bastianic è cresciuto mangiando panettoni durante le feste, spesso accompagnato dal granchio. Poiché il pane è naturalmente acido, il panetoni si conserva per diversi giorni dopo Natale. “Allora questa è la colazione con un caffè laddu. È buono da friggere per i prossimi giorni. ” Risulta essere anche il miglior dessert, dice Bastianic: «Una fetta di pancake con gelato e sopra delle ciliegie».

READ  Tra più di 19 mesi riapriranno i club del Milan in Italia

«French toast,» esclamò Rossi, gridando il pane in mano.

Sebbene alcuni produttori non siano ancora arrivati ​​il ​​primo giorno del Festival del Panetone, i loro prodotti sono ancora in fase di test per vedere se sono stati dirottati dalla TSA, confermando il sogno di Rossi e Bastianich di un futuro migliore del Panetone americano.

Piaggio Settopani, proprietario del Brunos Cafe a Staten Island, sviluppa panettoni da oltre 40 anni. I consumatori americani hanno molte idee sbagliate su questo, ma la barriera più difficile all’ingresso è il prezzo del pane fatto a mano.

«Vedi il Panetone commerciale per $ 5,99 in Costco», ha detto. «Vieni nel mio negozio, costa $ 30. Qualunque cosa i consumatori ottengano in Costco, quel prodotto viene realizzato con un anno di anticipo. A volte devi spiegare alle persone quando dicono che sei il benvenuto per venire a vedere il processo di creazione di un berretto.

Il processo è incredibilmente laborioso: dai giorni in cui si osservava e si alimentava un antipasto naturale (chiamato Levito Matre) fino alla sottile arte di progettare e creare un impasto concentrato altamente umido, burroso e carico. Le confezionatrici di panettoni devono essere molto efficienti, motivo per cui non devono essere la parte preferita dei setopani nell’intero esperimento. Questo è mangiare.

Quel venerdì almeno un panettone si è cambiato al lungomare: una ragazzina con l’alluce, stretta con una manina, afferra con letta intensità. Sua madre non ha provato molto il panetone, ma è rimasta colpita dalla confezione premurosa dei tanti pani che venivano messi in vendita. «Sono un fan del cibo, quindi ho pensato che sarebbe stata una grande opportunità [to come to the festival], «Egli ha detto. «Li comprerò come regalo.»

READ  Coppa del Mondo di Sci Alpino Italia | Gli sport

Al mormorio di uno degli organizzatori italiani, la giornata si è conclusa con prosecco e calici americani. (Secondo lui, era espresso o busto.) Bastianic aumentò la sua popolarità in Italia, riflettendo il futuro dello stato del panettone. “In Italia vendiamo montagne”, ha detto. «[In America] Ottiene trazione. Questo è il gusto italiano, questa è la tradizione italiana. È un’arte».