septiembre 20, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il primo ministro malese si dimette per la rabbia del virus

Il primo ministro Muhyiddin Yassin e il suo intero gabinetto si sono dimessi lunedì, sconvolti dalla rabbia pubblica per la gestione del coronavirus da parte del governo malese e per l’ammissione di aver perso il sostegno dei legislatori, segnalando la fine di un turbolento governo di 17 mesi.

Per ora, il signor Mohieldin continuerà a guidare la nazione del sud-est asiatico attraverso il suo paese La peggiore ondata di virus finoraRimarrà temporaneamente nella sua posizione di Primo Ministro fino alla nomina di un successore. Il re, il sultano Abdullah Sultan Ahmad Shah, ha affermato che il paese non terrà elezioni durante la pandemia, lasciandolo a nominare il prossimo presidente, Secondo Reuters.

Le dimissioni immergono la Malesia più profondamente nel tumulto politico mentre lotta con uno dei peggiori focolai del virus al mondo. La nazione di circa 32 milioni di persone ha una media di oltre 20.000 casi al giorno negli ultimi 14 giorni e solo il 33% della popolazione è stato completamente vaccinato, Secondo il database del New York Times. Il bilancio totale delle vittime dell’epidemia nel paese è di almeno 12.510.

In un discorso televisivo nazionale, il signor Mohieldin si è impegnato a vaccinare l’intera popolazione entro la fine di ottobre, Secondo lo Strait Times,.

Ha anche detto di essere d’accordo di aver perso il sostegno politico. “Non cospirerò con i corrotti, non interferirò nella magistratura, né volterò le spalle alla costituzione per rimanere al potere”, ha detto.

Sig. Mohiuddin si è insediato nel marzo 2020 Quando Mahathir Mohamad, 94 anni, è stato estromesso due anni dopo essere stato votato come primo ministro. Un veterano politico nazionalista, Muhyiddin era alleato con una coalizione di governo contaminata da scandali che aveva dominato il paese per più di 60 anni prima del successo elettorale di Mahathir.

READ  Nuova variante del virus Covid: i ricercatori sudafricani prestano attenzione alla variante C.1.2

Muhyiddin ha assunto il controllo con una ristretta maggioranza quando la crisi del coronavirus è iniziata nello Zaire e ha usato la pandemia per limitare la capacità degli avversari di organizzare e sfidare la sua autorità. Ma le richieste per le sue dimissioni hanno guadagnato terreno poiché il paese ha emesso più ordini di blocco, non è riuscito a lanciare un vaccino e ha resistito diffusione della fame.