octubre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il Motocross delle Nazioni torna in America nel 2022 al RedBud

Il Motocross delle Nazioni tornerà negli Stati Uniti al RedBud di Buchanan, nel Michigan, per la quinta volta nei suoi 75 anni di storia per l’edizione 2022. Questo evento si svolge solitamente a fine settembre.

L’annuncio è arrivato durante l’evento del weekend di gara di quest’anno, che si è tenuto a Mantova, in Italia, e vinto dalla squadra italiana. In parte a causa delle restrizioni di viaggio dovute alla pandemia di COVID-19 in corso, quest’anno l’America non ha formato una squadra.

Nel più recente Motocross delle Nazioni prima di allora, una squadra olandese ha rappresentato il paese ospitante dei Paesi Bassi con una vittoria ad Assen nel 2019. I piloti americani cercheranno di mantenere viva quella striscia.

Questa sarà la seconda volta che RedBud ospita l’evento. Nel 2018, una squadra francese guidata da Gauthier Paulin e Dylan Ferrandis ha vinto il titolo per il quinto anno consecutivo.

“L’anno prossimo sarebbe il momento perfetto per tornare alla normalità e tornare alla normalità significa poter partecipare alle corse e viaggiare anche fuori dall’Europa”, Lo ha detto il presidente della FIM Jorge Vegas in una nota. “Dobbiamo davvero far andare avanti i campionati e non è stato facile negli ultimi due anni a causa delle restrizioni. Vorrei ringraziare Infront Moto Racing per il duro lavoro e gli sforzi nel promuovere il Campionato Mondiale FIM Motocross e Monster Energy FIM Motocross of Nations. Siamo molto orgogliosi di andare a RedBud nel 2022. “

L’evento è stato ospitato per la prima volta dagli Stati Uniti nel 1987 a Unadilla con gli americani Bob Hannah, Rick Johnson e Jeff Ward come piloti vittoriosi. All’epoca, l’America era nel bel mezzo di una sorprendente serie di 13 vittorie consecutive iniziata nel 1981 e terminata nel 1993.

READ  La mia scelta di rifiutare il vaccino COVID

Nel 2007, l’evento si è trasferito a Budds Creek a Mechanicsville, nel Maryland, con Ricky Carmichael, Ryan Villopoto e Tim Ferry che hanno vinto per l’America. Nel 2010, Ryan Dungey, Trey Canard e Andrew Short hanno vinto anche per aver ospitato gli americani al Thunder Valley MX Park a Lakewood, in Colorado, rendendo la gara del 2018 la prima volta che l’America è stata sconfitta in casa.

“Siamo molto entusiasti di riavere FIM Monster Energy Motocross of Nations a RedBud”, ha dichiarato l’organizzatrice della pista Amy Ritchie. “Il 2018 è stata una grande esperienza di cui le persone stanno ancora parlando. Insieme allo staff, ai funzionari, ai team di corse e ai molti fan presenti, tutta la nostra comunità ha apprezzato la cultura e le persone che ha portato da tutto il mondo. Anche in condizioni estreme, è è stato un evento molto speciale, e non vediamo l’ora di rifarlo. altro”.