agosto 3, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il materiale in schiuma intelligente offre alla mano robotica la capacità di autoripararsi

Una mano robotica con schiuma intelligente con nervi artificiali di AiFoam, che le consente di percepire gli oggetti vicini rilevando i loro campi elettrici e anche di autoripararsi se tagliata, è stata fotografata presso il Materials Science and Engineering Laboratory della National University of Singapore a Singapore il 30 giugno 2021 (Travis Teo, Reuters)

SINGAPORE (Reuters) – Ricercatori di Singapore hanno sviluppato una schiuma intelligente che consente ai robot di rilevare gli oggetti vicini e di ripararsi se danneggiati, proprio come la pelle umana.

La schiuma legata industrialmente, o AiFoam, è un polimero altamente elastico creato mescolando un fluoropolimero con un composto che riduce la tensione superficiale.

Ciò consente al materiale spugnoso di fondersi facilmente in un unico pezzo quando viene tagliato, secondo i ricercatori della National University of Singapore.

“Esistono molte applicazioni per tali materiali, specialmente nella robotica e nei dispositivi protesici, in cui i robot devono essere molto più intelligenti quando lavorano con gli umani”, ha spiegato il ricercatore capo Benjamin T.

Per replicare il senso del tatto umano, i ricercatori hanno infuso nel materiale microscopiche particelle metalliche e aggiunto minuscoli elettrodi sotto la superficie della schiuma.

Questa funzione consente alla mano robotica di rilevare non solo la quantità di forza applicata ma anche la sua direzione, rendendo i robot più intelligenti e interattivi.

Tee ha affermato che AiFoam è il primo del suo genere a combinare proprietà di autoguarigione, rilevamento di prossimità e pressione. Dopo aver trascorso più di due anni a svilupparlo, lui e il suo team sperano che i materiali saranno in uso pratico entro cinque anni.

“Potrebbe anche consentire agli utenti protesici di usare più facilmente i loro bracci robotici quando tengono oggetti”, ha affermato.

(Segnalazione di Li Yingshan e Travis Teo) Scritto da Xu Xiao. Montaggio di Karishma Singh e Stephen Coates

Immagini

Altre storie che potrebbero interessarti

READ  Palestre e ristoranti pronti a riaprire completamente nella contea di Santa Cruz