noviembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il grande Rossi italiano è stato inserito nella MotoGP Hall of Fame

Il motociclista Yamaha Valentino Rossi spruzza champagne sul podio dopo aver vinto il Gran Premio di San Marino a Misano Adriatico nel centro Italia il 14 settembre 2014. REUTERS/Max Rossi/File Photo

(Reuters) – Il nove volte campione del mondo Valentino Rossi è stato inserito nella Hall of Fame della MotoGP dopo che l’italiano ha concluso la sua illustre carriera di oltre due decenni finendo decimo nel Gran Premio di Valencia di domenica.

Il sette volte campione della MotoGP Rossi, uno dei più grandi e attraenti campioni di moto, ha deliziato i fan con alcuni giri veloci sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia, ma non è stato in grado di aggiungere 199 podi di prima classe. Per saperne di più

Il 42enne, soprannominato «Il Dottore», sta valutando il passaggio alle corse automobilistiche dopo aver partecipato al Gran Premio della MotoGP.

«Penso sempre a questa giornata come un incubo perché è la fine di una lunga carriera e penso che sarà a Valencia, ma alla fine mi sono divertito molto quindi devo ringraziare tutti», ha detto Rossi.

«Tutti quelli che hanno lavorato con me, l’intero ring e gli altri fantini… È stata una giornata indimenticabile e mi sono divertito. È stata una lunga carriera, ed è sempre stato un piacere».

Rossi, l’unico pilota a vincere titoli nelle classi 125cc, 250cc, 500cc e MotoGP, ha preso un ultimo round d’onore domenica tra le ovazioni del pubblico mentre i fuochi d’artificio sventolavano nel cielo, prima di un emozionante addio con il team Petronas Yamaha.

Rossi era un uomo di spettacolo dentro e fuori dalla moto, noto per il suo stile eccentrico dopo aver vinto, l’ultima volta che ha vinto una MotoGP nel 2017 con la Yamaha, alla gara del Dutch TT ad Assen.

READ  Odell Beckham avrebbe avuto successo se Joe Judge fosse stato l'allenatore dei Giants?

Segnalazione aggiuntiva di Manasi Patak a Bengaluru; Montaggio di Stephen Coates

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.