septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il fondatore di Foxconn chiede a BioNTech di riservare altri 30 milioni di vaccini per Taiwan

TAIPEI (Reuters) – Terry Jo, il miliardario fondatore del principale fornitore di Apple, BioNTech SE, ha chiesto di riservare 30 milioni di dosi di un vaccino contro il COVID-19 per Taiwan, affermando di aver ricevuto una risposta “molto buona”.

La ricerca da parte di Taiwan del vaccino, sviluppato congiuntamente con Pfizer, si trascina da mesi, a causa delle accuse di ingerenza politica di Taipei da Pechino, che afferma che l’isola è territorio cinese. Pechino ha negato le accuse.

Il governo di Taiwan ha poi permesso a Gou e Foxconn – ufficialmente Hon Hai Precision Industry Co Ltd – e Taiwan Semiconductor Manufacturing Co Ltd, di negoziare per suo conto per lo scatto. Il mese scorso è stato firmato un accordo del valore di 350 milioni di dollari per 10 milioni di round, che sarà devoluto al governo per la distribuzione.

In un lungo post sulla sua pagina Facebook domenica scorsa, Joe ha affermato di aver “ricevuto la promessa” che quest’anno sarebbero state raggiunte da 8 a 9 milioni di dosi, con i primi colpi che arriveranno a settembre.

Ha aggiunto di aver chiesto a BioNTech di riservare 30 milioni di dosi per Taiwan per il prossimo anno e “per il momento ha ricevuto un’ottima risposta”.

BioNTech non ha risposto a una richiesta di commento di Reuters.

Il dramma sui vaccini BioNTech ha conquistato Taiwan e ha fatto notizia. Mentre l’epidemia di coronavirus locale relativamente piccola è ben sotto controllo, meno del 5% della sua popolazione di 23,5 milioni di persone è stata completamente vaccinata.

Il governo di Taiwan stesso ha ordinato milioni di vaccini, da Moderna Inc, AstraZeneca PLC e lo sviluppatore locale Medigen Vaccine Biologics Corp.

READ  Il maltempo uccide 21 maratoneti in Cina

Il governo di Taiwan ha dichiarato il mese scorso che il governo aveva ordinato altri 36 milioni di dosi da Moderna.

Anche un gruppo buddista taiwanese ha ordinato 5 milioni di dosi di BioNTech.

(Segnalazione di Ben Blanchard; Montaggio di Christopher Cushing)