octubre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il figlio del ministro di stato indiano è stato arrestato dopo che un’auto ha ucciso agricoltori

Il figlio di un ministro di stato indiano è stato arrestato sabato dopo che i leader delle fattorie lo hanno accusato di essere nell’auto che ha ucciso diversi agricoltori all’inizio di questa settimana, secondo quanto riportato dall’Associated Press. menzionato.

L’ufficiale di polizia Upendra Agarwal ha detto sabato che Ashish Mishra è stato arrestato dopo aver omesso di fornire prove del fatto che non era in un’auto che ha ucciso quattro contadini. Ashish Mishra è stato anche sottoposto a ore di interrogatorio da parte delle forze dell’ordine.

“Non è riuscito a fornire alcuna prova a sostegno per dimostrare che non era presente in nessuno dei tre veicoli che hanno superato una folla di agricoltori e ne hanno uccisi quattro”, ha affermato Agarwal dall’Associated Press.

I quattro contadini che erano protesta La controversa legislazione agricola approvata lo scorso settembre è morta domenica scorsa tra le proteste in corso nello stato settentrionale dell’Uttar Pradesh.

L’Associated Press ha riferito che i leader e i funzionari agricoli hanno affermato che il veicolo coinvolto negli omicidi apparteneva al ministro degli Interni Junior Ajay Mishra. I capi delle fattorie affermano che suo figlio Ashish Mishra era in macchina quando ha investito i manifestanti.

Il ministro di Stato ha negato questa accusa.

L’autista di Ajay Mishra e altri tre erano in macchina al momento dell’incidente e secondo quanto riferito sono stati uccisi dai manifestanti che li hanno picchiati con bastoni dopo l’incidente, secondo l’agenzia di stampa.

Le altre tre persone nell’auto sono del Bharatiya Janata Party (BJP).

L’anno scorso, il governo indiano ha approvato una controversa legislazione agricola che, secondo i funzionari, aumenterebbe i prezzi dei raccolti e incoraggerebbe una maggiore produzione da investimenti privati.

Tuttavia, gli agricoltori affermano che sarà tenuto a vendere i loro raccolti a prezzi bassi alle aziende e che si libererà dei prezzi garantiti. La legislazione ha portato a mesi di proteste dopo che le discussioni tra le due parti hanno portato a pochi cambiamenti nell’impasse.

L’Associated Press ha riferito che sono state presentate denunce penali contro il figlio di Mishra e altre 13 persone, e sei persone sono state arrestate dopo che quattro contadini sono stati uccisi.