septiembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il CEO di Binance si dice disposto a dimettersi durante la repressione delle criptovalute

Changpeng Zhao, CEO di Binance, parla durante un’intervista televisiva a Tokyo, Giappone, giovedì 11 gennaio 2018.

Akio-kun | Bloomberg | Getty Images

Il capo dell’exchange di criptovalute Binance si dice pronto a dimettersi mentre la società cerca di diventare un istituto finanziario regolamentato.

Parlando in una conferenza stampa virtuale martedì, Zhao “Chao” Zhao ha affermato di non avere piani immediati per dimettersi dal suo ruolo, ma la società aveva in atto un piano di successione.

“In futuro ci trasformeremo in un istituto finanziario completamente regolamentato”, ha detto Zhao ai giornalisti, aggiungendo che durante questo asse, sarebbe “molto aperto” a trovare un CEO sostitutivo con più esperienza normativa.

Binance è il più grande scambio di criptovalute al mondo per volume di scambi. Tuttavia, recentemente è stato sottoposto a un intenso controllo normativo poiché le autorità di tutto il mondo cercano di reprimere l’industria delle criptovalute in rapida crescita.

Nel Regno Unito, la Financial Conduct Authority ha vietato all’unità britannica di Binance di svolgere qualsiasi attività regolamentata. La FCA ha affermato che Binance è stata una delle numerose società di criptovalute che hanno ritirato le loro applicazioni al sistema di licenza provvisorio del Regno Unito perché non soddisfaceva i requisiti antiriciclaggio.

Anche le autorità di regolamentazione in Giappone, Canada e Italia hanno bloccato la società, avvertendo che non è autorizzata ad operare nei paesi.

Pianificare per il futuro

Zhao ha affermato che Binance mira a creare una serie di sedi regionali in tutto il mondo e cercherà le licenze ovunque siano disponibili. In precedenza aveva affermato che Binance non ha una sede ufficiale.

Zhao ha insistito sul fatto che non c’erano piani immediati per succedergli, aggiungendo che Binance “mantiene aperte le nostre opzioni”.

“Sono onorato di continuare a gestire Binance come istituto finanziario regolamentato fino a quando non troveremo qualcuno che possa fare un lavoro migliore”, ha affermato.

A maggio, Bloomberg menzionato Quel Binance stava affrontando un’indagine federale da parte del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e dell’Internal Revenue Service.

Binance ha affermato di non poter commentare in modo specifico su eventuali discussioni in corso con i regolatori, negli Stati Uniti o altrove.

La società ha detto lunedì che sta riducendo la leva massima – o denaro preso in prestito – che gli utenti possono utilizzare per negoziare futures, tra le preoccupazioni che tali scommesse ad alto rischio lascino i clienti con enormi perdite.

All’inizio di questo mese, Binance ha dichiarato che non avrebbe più offerto l’offerta.Gettoni Azione, “Versioni digitali digitali di post come Teslae Una mela e Api Reginespostare il proprio focus commerciale su altri prodotti. I regolatori tedeschi hanno avvertito che gli strumenti potrebbero aver violato le leggi sui titoli.

Quest’anno è stato un anno selvaggio per le criptovalute. BitcoinLa valuta digitale più grande del mondo, a un certo punto ha raggiunto il massimo storico di $ 65.000. Tuttavia, da allora si è drasticamente ridotto.

Criptovaluta per poco tempo Supera i $ 40.000 Per la prima volta in quasi sei settimane allora Amazon Ha detto che non vede l’ora di aggiungere esperti di criptovalute e blockchain al suo team di pagamenti.

READ  Nvidia prevede di dividere le azioni per la prima volta in quasi 14 anni, dopo aver aumentato gli utili del 1.600%