agosto 19, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il campo della chiesa dell’Illinois che non ha richiesto vaccinazioni o mascherine è stato collegato a ben 180 casi di Covid, afferma il CDC.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno riferito martedì che un campo estivo della chiesa dell’Illinois e una conferenza maschile a giugno sono stati collegati a 180 casi confermati e probabili di Covid-19.

Il campo e la conferenza non hanno richiesto ai partecipanti di essere vaccinati, testati o mascherati, ha riferito il CDC, e l’alto tasso di trasmissione del virus è probabilmente dovuto al tipo delta di coronavirus.

il rapporto, pubblicato nel Morbidity and Mortality Weekly Report, ha rilevato che a partire dal 13 agosto, un campo estivo di cinque giorni e una conferenza maschile di due giorni, entrambi sponsorizzati dalla Chiesa, avevano portato a 180 casi confermati e probabili identificati dal tracciamento dei contatti.

Lo riportava il Chicago Tribune, Quell’epidemia si è verificata a Camp Crossing a Rushville, nell’Illinois centrale, a circa 70 miglia a sud-ovest di Peoria.

Campo di transito a Rushville, Illinois.Google Maps

Le chiamate a Crossing Camp sono rimaste senza risposta e non ha risposto immediatamente a un’e-mail di richiesta di commento.

Il rapporto afferma che i funzionari dell’Illinois hanno segnalato per la prima volta l’epidemia al CDC il 30 giugno.

La sessione del campo estivo 13-17 giugno non ha richiesto vaccinazioni o test Covid e non ha richiesto mascherine, e i campeggiatori hanno dormito in gruppi di circa 100 persone in «grandi strutture interne condivise».

I campeggiatori erano spesso in stretto contatto con piccoli gruppi di personale e campeggiatori per attività indoor e outdoor.

Il 16 giugno ha lasciato la carrozza in anticipo a causa di «febbre e sintomi respiratori» ed è risultato positivo al coronavirus.

Sei membri del personale del campo che alla fine sono risultati positivi hanno lasciato il campo per una conferenza maschile in un luogo diverso il 18 e 19 giugno. E i sei test si sono rivelati positivi dopo la fine della conferenza.

READ  La crescita degli utenti di SpaceX Starlink rallenta poiché i ritardi lasciano i clienti arrabbiati

Una conferenza maschile, come il campo, non richiedeva vaccinazioni, test o mascheramento.

Entro il 13 agosto, il CDC ha riscontrato 87 casi iniziali associati al campo estivo e 35 casi associati alla conferenza maschile. Attraverso la ricerca dei contatti, il CDC ha identificato altri 58 casi secondari tra i contatti stretti del campo o i partecipanti alla conferenza.

Lo studio ha rilevato che il tasso di attacco – Cosa dice il CDC è «il rischio di ammalarsi durante un determinato periodo, come la durata di un focolaio» – era il 26% tra i campeggiatori e il personale e il 7% tra i partecipanti alla conferenza.

Di tutti i 180 casi, 29, o il 16,1%, si sono verificati in persone completamente vaccinate, nessuna delle quali ha richiesto il ricovero in ospedale, hanno affermato i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Dei 31 campioni sequenziati geneticamente, l’87% è stato identificato come variante delta, il 10% è stato identificato come variante alfa e il 3%, un caso, identificato come variante gamma.

Il rapporto del CDC ha avvertito che 180 casi erano probabilmente una sottovalutazione perché non avevano accesso agli elenchi dei campi e non tutte le persone erano coinvolte nella ricerca dei contatti. Inoltre, non sono stati conteggiati i test positivi per l’antigene domestico.