enero 22, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I ricercatori stanno studiando gli effetti a lungo termine del COVID, compreso l’olfatto distorto e la lingua allargata

I ricercatori stanno ancora imparando di più sugli effetti a lungo termine del COVID-19. Non solo influisce sul senso dell’olfatto temporaneamente ea lungo termine, ma in alcuni casi il virus può danneggiare la lingua.

Molti pazienti che si stanno riprendendo da COVID-19 affermano di essere sempre stanchi o di avere dolori al petto e problemi di memoria. Ora, sempre più persone segnalano anche problemi con il loro senso dell’olfatto.

«Il virus che causa il COVID-19 sembra avere la tendenza a infettare le cellule che vivono vicino ai nervi olfattivi, causando così un’infezione secondaria o addirittura la morte dei nervi olfattivi», ha affermato il dott. Ahmed Sadaqat, dell’Università di Cincinnati College di Cincinnati. . Medicinale.

Quando questi nervi iniziano a guarire, da uno a quattro mesi dopo aver contratto il COVID-19, molti pazienti lamentano una condizione chiamata parosmia, dice Sedaghat, una strana distorsione dell’olfatto.

«I cambiamenti nel senso dell’olfatto sono generalmente molto fastidiosi. Potrebbero essere cose come benzina, fumo, fuoco, cibo avariato, carne avariata».

Oltre a trattare i nervi olfattivi interessati, alcuni medici vedono i pazienti con un nuovo sintomo raro: una lingua ingrossata.

«A causa della loro lingua enorme, non possono parlare, non possono uscire in pubblico, non possono mangiare per via orale, quindi la loro qualità di vita è molto scarsa», ha detto il dottor James Melville, dell’Università del Texas Salute. Facoltà di Odontoiatria.

Melville afferma che la condizione non è un effetto collaterale diretto del coronavirus stesso, ma piuttosto il risultato di un trattamento: l’intubazione a lungo termine.

Il trattamento più efficace, dice Melville, è la chirurgia di riduzione della lingua.

READ  Guarda migliaia di formiche del fuoco formare "nastri trasportatori" dal vivo per sfuggire alle inondazioni (video)

Per quanto riguarda i pazienti con odore distorto, i medici si affidano a un tipo di terapia nasale chiamata training olfattivo. Sedaghat afferma che ciò comporta principalmente la pratica dell’olfatto focalizzato per stimolare i nervi.

Poiché non esistono interventi chirurgici o farmaci per la parsomia, la riqualificazione e il ripristino di un normale senso dell’olfatto di solito richiedono diversi mesi per la maggior parte dei pazienti.

Copyright © 2021 KABC Television, LLC. Tutti i diritti riservati.