agosto 19, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I resti «misteriosi» di una vittima di omicidio furono trovati nel 1982 e identificati come quelli dell’ex chitarrista degli Oggies Frank Little Jr.

I resti scheletrici trovati quasi 40 anni fa sono stati identificati come quelli di un chitarrista che suonava con un gruppo R&B. O’Jays Gli investigatori hanno detto che hanno anche co-scritto alcune delle loro canzoni. Le autorità hanno utilizzato il DNA e la ricerca genealogica per identificare i resti di Frank «Frankie» Little Jr., che sono stati trovati in un sacco della spazzatura in un’area boschiva dietro una società a Twinsburg nel 1982, ha detto Lisa Koehler, un medico legale della contea di Summit.

ojays-id.jpg
Un modello in argilla del 1982 di un teschio è stato trovato a Twinsburg, Ohio (a sinistra) e una fotografia di Frank Little Jr. dal Cleveland Metropolitan School District.

DNA Do. progetto


Recenti ricerche e test da DNA Do. progetto ha portato all’identificazione di Little dopo che un parente ha fornito un campione di DNA corrispondente, Affiliato CBS WOIO-TV. menzionato.

«C’erano corrispondenze del DNA distanti che provenivano dalla Carolina del Sud che abbiamo contattato ed erano disposti ad aiutare e fornire alberi genealogici», ha detto alla stazione il detective Eric Hendershot della polizia di Twinsburg.

Ha detto che la sua morte ora è un omicidio, ma chi lo ha ucciso è ancora sconosciuto.

Little, nato a Cleveland nel 1943, avrebbe suonato con la famiglia Oggies a metà degli anni ’60. Non è stato un membro fondatore del gruppo che è iniziato a Canton, Ohio, ed è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2005.

WOIO ha riferito di aver prestato servizio nell’esercito degli Stati Uniti per due anni, anche durante la guerra del Vietnam, ma si sa poco della sua scomparsa.

Walter Williams, uno dei membri originali degli O’Jays, ha detto che Little ha scritto le canzoni con Eddie Levert, uno dei fondatori della band, secondo Hendershott, che ha contribuito a far rivivere le indagini sui resti.

«Parte del puzzle è finita, ma non abbiamo idea di come sia arrivato lì, di come sia scomparso o di dove abbia vissuto alla fine della sua vita», ha detto Hendershot.

WOIO ha riferito che si sapeva poco della residenza a Cleveland durante la metà degli anni ’70.

«Se otteniamo qualcuno che lo conosceva nella vita, specialmente negli anni ’70, con chi viveva, chi sono i suoi partner, sarebbe un’informazione utile in questo caso», ha detto Hendershot alla stazione.

READ  "Ezra Miller de Flash se vuelve agresivo con la policía al capturar el video de la cámara corporal