diciembre 8, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I propulsori russi inclinano di nuovo accidentalmente la Stazione Spaziale Internazionale

russo I propulsori hanno lanciato per errore l’indirizzo internazionale stazione Spaziale (ISS) per la seconda volta quest’anno.

La Soyuz MS-18 doveva riportare un piccolo equipaggio sulla Terra domenica mattina presto. Durante un test pre-partenza previsto intorno alle 5:02 EDT, i propulsori hanno continuato a sparare oltre la fine del test, provocando una «perdita di controllo della situazione».

Lucy NASA chiama Trojan Asterose

«Entro 30 minuti, i controllori di volo hanno ripreso il controllo della situazione dalla stazione spaziale, che ora è in una configurazione stabile», hanno detto i funzionari della NASA. libri. «L’equipaggio era sveglio al momento dell’evento e non era in pericolo».

Secondo Space.com, il laboratorio ha deviato brevemente dal suo orientamento standard di 57 gradi. I motori si sono fermati da soli, forse perché i motori hanno esaurito il carburante, secondo il direttore di volo della NASA Timothy Kramer.

La Cina lancia 3 astronauti in una missione della stazione spaziale di 6 mesi

La causa dell’attività motoria distorta è ancora sconosciuta. La NASA e l’Agenzia spaziale federale russa, Roscosmos, hanno aperto un’indagine congiunta sull’incidente.

La piccola troupe in programma per tornare a casa domenica comprendeva il cosmonauta Oleg Novitsky, il regista Klim Shipenko e l’attrice Yulia Presald. La partenza proseguirà come previsto.

George Takei ha promosso William Shatner come una cavia «inappropriata»

Incidente simile il 29 luglio, quando i propulsori di un’unità russa appena arrivata hanno iniziato a sparare e a ruotare il laboratorio di circa 540 gradi. I funzionari hanno affermato che l’incidente precedente era dovuto a un problema tecnico del software.

«L’equipaggio non è mai stato in pericolo», ha scritto in seguito la NASA su Twitter a proposito dell’evento.

READ  Il Messico seppellisce i reperti archeologici a causa dei costi del virus

CLICCA QUI PER RICHIEDERE FOX NEWS

La stazione spaziale è attualmente gestita dagli astronauti della NASA Mark Vande He, Shane Kimbrough e Megan MacArthur. Oleg Novitsky e Pyotr Dobrov della compagnia spaziale russa Roscosmos; L’astronauta della Japan Aerospace Exploration Agency Akihiko Hoshied e l’astronauta dell’Agenzia spaziale europea Thomas Bisquet.

Michael Ruiz di Fox News ha contribuito a questo rapporto.