septiembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I prezzi del petrolio sono stati influenzati dalle preoccupazioni per l’economia cinese e dall’eccesso di offerta

Un benzinaio si prepara a fare rifornimento a un’auto a Roma, Italia, 4 gennaio 2012. REUTERS/Max Rossi/File Photo

  • L’attività di fabbrica in Cina cresce a luglio al ritmo più lento da febbraio 2020
  • La produzione di petrolio dell’OPEC a luglio raggiunge il massimo in 15 mesi
  • Fauci afferma che gli Stati Uniti non chiuderanno i battenti nonostante la diffusione del virus Corona

LONDRA (Reuters) – I prezzi del petrolio sono scesi lunedì dopo che sono riaffiorati i timori per l’economia cinese dopo che un sondaggio ha mostrato che la crescita dell’attività industriale è diminuita drasticamente nel secondo consumatore mondiale di petrolio, con preoccupazioni esacerbate da un aumento della produzione di greggio da parte dei produttori dell’OPEC.

I future sul greggio Brent sono scesi di 79 centesimi, o 1,06%, a 74,62 dollari al barile entro le 09:45 GMT, dopo aver toccato un minimo di 74,10 dollari in precedenza.

I futures del greggio US West Texas Intermediate sono scesi di 88 centesimi, o dell’1,2%, a 73,07 dollari, dopo essere scesi a 72,77 dollari per la sessione.

“La Cina sta guidando la ripresa economica in Asia e, se la recessione si approfondirà, aumenteranno le preoccupazioni che le prospettive globali subiranno un calo significativo”, ha affermato Edward Moya, capo analista di OANDA.

Un sondaggio di lunedì ha mostrato che la crescita dell’attività industriale in Cina è diminuita drasticamente a luglio poiché la domanda si è contratta per la prima volta in più di un anno.

I risultati più deboli del sondaggio privato, che copre principalmente i produttori orientati all’esportazione e di piccole dimensioni, sono sostanzialmente in linea con quelli di un sondaggio ufficiale pubblicato sabato. Leggi di più

READ  Prezzo del bitcoin sotto pressione a causa dell'escalation dei problemi normativi

Influendo anche sui prezzi, un sondaggio Reuters ha rilevato che la produzione di petrolio dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) è aumentata a luglio, raggiungendo il livello più alto da aprile 2020. Per saperne di più

Anthony Fauci, capo consulente medico del presidente Joe Biden, ha dichiarato domenica che gli Stati Uniti non si chiuderanno di nuovo per frenare il nuovo coronavirus, ma che “le cose andranno solo peggio” poiché la variabile delta alimenta un aumento dei casi, la maggior parte dei casi. loro tra i non vaccinati. Leggi di più

Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno dichiarato domenica di ritenere che l’Iran abbia effettuato l’attacco di giovedì a una petroliera di prodotti petroliferi gestita da Israele, che ha ucciso un britannico e un rumeno, e ha promesso di collaborare con i partner per rispondere. Leggi di più

Segnalazione aggiuntiva di Jessica Jaganathan da Singapore. Montaggio di David Goodman

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.