enero 24, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I lavoratori di Starbucks a Buffalo votano per aderire ai sindacati; Café è il primo negozio di proprietà dell’azienda negli Stati Uniti con Etihad

I lavoratori di Starbucks a Buffalo, New York, Giovedì hanno vinto il loro voto sindacale, rendendo il loro negozio la prima sede di proprietà dell’azienda negli Stati Uniti ad organizzarlo con successo.

La sede di Starbucks su Elmwood Avenue è stata la prima ad aderire ai sindacati, con un voto di 19 a 8, una vittoria per i lavoratori dopo una lotta per il diritto a elezioni indipendenti.

Lo Starbucks Workers Union, che ha il sostegno del più ampio sindacato United Labour, ha vinto la decisione del National Labor Relations Board di ottobre di consentire votazioni separate in tre sedi nell’area di Buffalo. Il consiglio di amministrazione ha respinto il tentativo di Starbucks di tenere un voto unico con 20 negozi nella zona.

Un altro Starbucks della zona, Camp Road, ha votato 8-12 contro i sindacati. Una scheda è stata annullata e altre due sono state impugnate.

Il conteggio finale è stato rinviato alla terza sede, in Genesee Street, a causa della contestazione di alcuni voti. Giovedì c’erano 15 voti a favore e nove contro i sindacati. I sette documenti contestati possono influenzare il risultato, Affiliato NBC WGRZ menzionato.

Reggie Burgess, un portavoce di Starbucks, ha dichiarato al telefono: «Ogni partner è importante. È così che abbiamo costruito l’azienda e continueremo a gestirla. Continueremo a concentrarci sulla migliore esperienza Starbucks che possiamo offrire a ciascun partner e ai nostri clienti.»

Starbucks a Buffalo, New York, dove i lavoratori hanno votato per aderire ai sindacati.Lindsey Diddario/Reuters

Il senatore Bernie Sanders, I-Vt. Sostieni gli sforzi sindacali. Lui e i lavoratori hanno allestito un municipio dal vivo lunedì per discutere ciò che i lavoratori sperano di ottenere attraverso i sindacati.

READ  Il rallentamento della posta del servizio postale USPS provoca una causa da parte di 20 procuratori generali dello stato

Sanders Twitta le sue congratulazioni a Elmwood giovedì, dicendo che la vittoria è stata storica.

«La società dovrebbe smettere di pompare denaro nella guerra contro il sindacato e negoziare un contratto equo ora», ha detto Sanders.

Lunedì, in municipio, i lavoratori del negozio hanno discusso delle loro speranze per salari migliori e politiche di congedo e hanno denunciato quelli che hanno descritto come i tentativi dell’azienda di rompere il sindacato.

Michelle Eisen, che ha dichiarato di essere in azienda da 11 anni, Presumibilmente ha inviato «responsabili di supporto» ai loro siti per soffocare i colloqui sindacali.

«Quello che mi piacerebbe vedere accadere quando ci uniamo, vorrei essere una voce per i miei colleghi», ha detto Aizen a Sanders. “Vorrei un posto al tavolo e una voce in azienda che ci permetta di avere voce in capitolo sulle nostre condizioni di lavoro, e sui nostri stipendi”.

Borges ha affermato che le accuse di pratiche antisindacali sono «categoricamente false».

un altro fattore, Lexi Rizzo, ha detto a Sanders che i suoi colleghi hanno lottato per mantenere i requisiti orari minimi per beneficiare dei benefici, compreso il congedo di maternità. Ha detto che crede che «quando ami qualcosa, combatti per migliorarla».

Lunedì, Rizzo ha dichiarato: «Starbucks afferma di avere valori progressisti e di essere un’azienda eticamente ben consolidata. Quando siamo usciti per la prima volta con la nostra campagna sindacale, credevo davvero nel mio cuore che avrebbero firmato i principi elettorali equi. , e che avrebbero riconosciuto la nostra campagna».

«Ma invece, abbiamo incontrato tutte queste tattiche antisindacali viziose di cui io e i miei colleghi vi abbiamo parlato».

Questa è una storia urgente. . Si prega di ricontrollare per gli aggiornamenti

Agenzia di stampa Ha contribuito.