agosto 8, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I futures su azioni sono leggermente aumentati dopo le forti vendite di mercoledì

Un trader lavora al trading floor l’ultimo giorno di negoziazione prima di Natale alla Borsa di New York (NYSE) a Manhattan, New York City, 23 dicembre 2021.

Andrew Kelly | Reuters

I futures su azioni sono leggermente aumentati nel trading notturno di mercoledì dopo che le principali medie azionarie statunitensi sono scese bruscamente nella prima sessione di negoziazione perdente dell’anno.

I futures sul Dow Jones Industrial Average hanno aggiunto circa 65 punti, o 0,2%. I futures S&P 500 sono aumentati dello 0,1% e i futures Nasdaq 100 sono aumentati dello 0,1%.

Verbale della riunione del Consiglio della Federal Reserve a dicembre Ha rivelato che la banca centrale ha discusso di ridurre il proprio bilancio in un altro passo per annullare con forza la sua politica monetaria facile nell’era della pandemia.

Il piano della Fed per ridurre il numero di Treasury e titoli garantiti da ipoteca che detiene arriva poiché sta già riducendo i suoi acquisti di obbligazioni ed è destinato ad aumentare i tassi di interesse al termine del tapering.

«Quasi tutti i partecipanti hanno convenuto che sarebbe probabilmente opportuno avviare un ripristino del bilancio ad un certo punto dopo il primo aumento dell’intervallo obiettivo per il tasso sui fondi federali», si legge nel verbale.

Le azioni sono diminuite dopo la pubblicazione del verbale. Il blue-chip Dow Jones Industrial Average ha chiuso in ribasso di 392,54 punti, o 1,07%, dopo aver toccato un record intraday all’inizio della sessione. L’S&P 500 è in ribasso dell’1,94%. Il Nasdaq, forte della tecnologia, ha visto la sua più grande perdita di un giorno da febbraio, perdendo il 3,34%.

READ  Jack Dorsey si dimette da CEO di Twitter

«Se l’ondata di liquidità sale al rialzo e quella liquidità inizia a calare, non penso che sia troppo sorprendente vedere una reazione», ha affermato Kathy Jones, responsabile del reddito fisso di Charles Schwab.

«Questo era l’anno in cui saremmo passati da una politica monetaria e fiscale molto facile a una politica monetaria meno facile e meno espansiva. Ciò dovrebbe avere un impatto sugli asset rischiosi in aumento perché il tasso di sconto era così basso», ha aggiunto Jones.

Tutti gli 11 settori dell’S&P 500 sono scesi nella sessione di mercoledì.

Gli investitori stanno aspettando i rapporti trimestrali sugli utili da Walgreens Boots Alliance e bagno a letto dietro Giovedì prima della campana.

Sul fronte dei dati, giovedì mattina è previsto il rapporto settimanale sulle richieste di sussidio di disoccupazione.

— Jeff Cox della CNBC ha contribuito a questo rapporto.