enero 24, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

HBO Max e HBO hanno raggiunto 73,8 milioni di abbonati globali alla fine del 2021, superando le aspettative dell’azienda – Scadenza

Aggiornato con commenti esecutivi. HBO Max e HBO hanno combinato 73,8 milioni di abbonati globali entro la fine del 2021, superando le aspettative dell’azienda da 70 a 73 milioni di abbonati.

In una breve intervista a Deadline, Warner Media Il CEO Jason Keeler ha descritto il 2021 come «l’anno in cui HBO Max ha sfondato». Ha affermato che il servizio è ora disponibile in 46 paesi dopo che è stato lanciato a livello globale lo scorso giugno. In risposta a una domanda sulla divisione tra abbonati americani e non americani, Keller ha obiettato, dicendo: AT&T Prevede di annunciare questi numeri quando rilascerà i guadagni del quarto trimestre alla fine di questo mese.

il flusso Le statistiche e alcune altre metriche sono state presentate questa mattina dal genitore di AT&T WarnerMedia prima dell’apparizione del CEO John Stankey alla conferenza sugli investimenti di Citibank.

HBO Max è stato lanciato a maggio 2020 e ha avuto un inizio molto lento prima di trovare il suo fondamento. Il servizio di streaming, a cui è possibile accedere senza costi aggiuntivi per i clienti HBO, ha iniziato a diventare globale lo scorso anno e ha anche offerto una categoria a basso prezzo e supportata dalla pubblicità. Dopo la confusione iniziale del marchio dovuta ad altre app di streaming a marchio HBO sul mercato, HBO Max ha acquisito la distribuzione con Roku e una nuova configurazione con Amazon, dandogli accesso a due importanti portali statunitensi.

A livello internazionale, HBO Max è ancora lontano anni dall’ingresso nei mercati chiave nel Regno Unito, in Italia e in Germania a causa di precedenti accordi di distribuzione con Sky. Alla domanda se WarnerMedia tenterà di rinegoziare gli accordi Sky, che dureranno fino al 2024, Kilar ha dichiarato: «Parliamo sempre con i nostri partner». Si prevede che HBO Max acquisirà maggiore attenzione internazionale una volta che WarnerMedia si fonderà con Discovery e si separerà da AT&T, in attesa dell’approvazione dei regolatori entro la fine dell’anno.

READ  Exclusive, un importante azionista di Toshiba si è opposto alla separazione, sollecitando il consiglio di amministrazione a sollecitare offerte

Il servizio di streaming ha beneficiato delle uscite cinematografiche di oggi e della storia della Warner Bros, in particolare le uscite del quarto trimestre di Duna e il quarto matrice Rata. Introdotto come misura epidemica, il modello di rilascio non dovrebbe rimanere in vigore, ma ha contribuito a portare un certo numero di nuovi abbonati. Alla domanda sulle finestre dei film, Kilar ha affermato che il piano è adottare una strategia di rilascio «specifica per il film», in cui alcuni film vanno al cinema e vengono trasmessi contemporaneamente, mentre altri vengono mostrati in una finestra cinematografica esclusiva.

Oltre ai numeri di trasmissione, AT&T ha affermato di avere 3,2 milioni di reti telefoniche postpagate, il numero più alto in più di un decennio.

Dopo aver spostato le montagne per entrare nel settore dell’intrattenimento nel 2018 con l’acquisizione di Time Warner da 85 miliardi di dollari, AT&T ha annunciato l’anno scorso che avrebbe lanciato WarnerMedia. La società ha anche concluso una campagna di pay-TV in perdita lo scorso anno, passando da DirecTV a una nuova entità sostenuta dalla società di private equity TPG.