agosto 14, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Google avverte 2 miliardi di utenti di un aggiornamento che potrebbe violare i siti Web in tutto il mondo

Google ha emesso un avviso a oltre due miliardi di utenti del browser Chrome nel timore che un imminente aggiornamento del browser possa violare un certo numero di siti Web in tutto il mondo.

Il gigante della tecnologia ha annunciato la notizia tramite Chromium Bug tracker, la base di codice per Chrome, e al momento non è in vista alcuna soluzione a questo problema.

Al momento non è chiaro quali siti Web, e quanti, saranno interessati dal problema.

Gli esperti dicono che molti di coloro che probabilmente non sapranno di essere infetti finché non sarà già troppo tardi.

Il rapporto di Forbes afferma che gli utenti di Chrome dovrebbero prepararsi all’interruzione o trovare un altro browser da utilizzare fino a quando il problema non sarà risolto.

«In base all’attuale tasso di rilascio di Google, gli utenti di Chrome Canary potrebbero dover prendere questa decisione già il mese prossimo, mentre miliardi di utenti che eseguono la versione stabile del browser guardano al conto alla rovescia di 3-6 mesi», il rapporto Previsto.

Non c’è soluzione in vista

A seconda della porta, l’origine del problema è dovuta ai numeri di versione Cromo.

La versione ufficiale di Chrome è attualmente alla versione 96, mentre «Chrome Canary» – la versione per sviluppatori ad accesso anticipato – è già alla versione 99.

Quando la versione raggiunge 100, sembra che i siti Web interessati dal bug smetteranno di caricarsi.

Il rapporto di Gordon Kelly recita: «La ragione di ciò è che questi siti controllano quale versione di Chrome sta visitando il sito, ma il software per la creazione di siti Web come Duda controlla solo le prime due cifre».

READ  Google invia nuovi inviti per unirsi a Pixel Superfans
Google HQ
Finora non esiste una soluzione al bug che può violare i siti Web di tutto il mondo.
GT

Scansiona per motivi di sicurezza per impedire la visita di versioni precedenti e non supportate di Chrome (la versione 40 e precedenti è un punto di interruzione comune) e Chrome 100 verrà letto come «Chrome 10» e verrà bloccato.

Google ha lanciato nuove versioni del suo software Chrome con una velocità sorprendente negli ultimi mesi.

Ad esempio, Chrome 95 è stato appena rilasciato dalla società in ottobre.

Google sotto tiro

Si dice che Google stia conducendo un esperimento di hacking per limitare gli effetti del difetto.

Secondo quanto riferito, questo hack include la modifica della modalità di visualizzazione dei numeri di versione per garantire che «99» venga visualizzato nelle prime due cifre dell’aggiornamento della versione 100.

Non è ancora chiaro se l’hack avrà successo o quanto tempo ci vorrà per implementarlo.

Chrome è stato costantemente sotto controllo negli ultimi 12 mesi, tra fughe di dati, problemi di privacy e altri problemi.

Proprio questa settimana, miliardi di utenti di Chrome sono stati invitati ad aggiornare determinate impostazioni per impedire a Google di monitorare ogni loro mossa.

Questa storia è apparsa originariamente il Sole È riprodotto qui con il permesso.