octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Gli scienziati trovano un’incredibile aquila di 25 milioni di anni

I paleontologi del South Australia hanno scoperto la specie più antica appartenente all’avvoltoio, vecchia di milioni di anni.

Il fossile di 25 milioni di anni è stato scoperto sulla sponda lontana del lago Binpa, che si è prosciugato dal 2016.


L’America sta cambiando più velocemente che mai! Aggiungi Cambiare America al file Sito di social network Facebook o Twitter Feed per rimanere al passo con le notizie.


Gli scienziati hanno pubblicato i loro risultati sulla rivista Biologia Storica. Definire la nuova specie come Archaehierax sylvestris.

L’uccello è leggermente più piccolo di a L’aquila dalla coda a cuneo (Aquila audax), il più grande rapace in Australiae Con una lunghezza del piede di circa 15 cm, secondo Elaine Mather, dottoranda alla Flinders University e prima autrice dello studio.

“Probabilmente era uno dei più grandi avvoltoi in circolazione all’epoca, in base a ciò che sappiamo”, ha detto. Guardiano.

“Pensiamo che probabilmente predasse la maggior parte degli uccelli e dei mammiferi di piccole e medie dimensioni che erano anche vivi in ​​quel momento, quindi cose come gli antenati degli opossum e i moderni koala vivono nella foresta”, ha detto Mather.

Quest’aquila aveva ali corte e zampe piuttosto lunghe, Il che significa che potrebbe aver teso un’imboscata alla sua preda nella giungla.

Infatti, traducendo il suo nomeArchaehierax sylvestris significa “Antico falco della foresta” secondo Lettere di notizie (Australia).

“Questo è molto comune negli avvoltoi dei boschi”, ha detto Mather al Guardian. “È fondamentalmente un adattamento del dover volare attraverso un’area più affollata rispetto agli avvoltoi che vivono in spazi più aperti come praterie o boschi”.

“Pensiamo che avrebbe potuto essere un cacciatore di agguati. Quindi, anche se non era un volatore molto veloce, era molto flessibile, in grado di fare virate veloci, e probabilmente avrebbe aspettato [on] Un trespolo per la preda in cui vagare a distanza.”

Il fossile supera l’uccello più antico conosciuto in Australia: un uccello Pengana robertbolesivissuta circa 23 milioni di anni fa.

Walter Pauls, paleontologo aviario Scoprilo e chiamalo Pengana robertbolesi, ma non ha partecipato a questo studio.

“Sappiamo che l’Australia ha un’enorme documentazione fossile completa di uccelli rapaci, ma pochissimi di loro sono stati ufficialmente pubblicati”, Bulls ABC ha detto. “Questo è incredibile [study] Bellissimo, per l’età e la relativa completezza dello scheletro, e per il fatto che è stato profondamente analizzato e nominato.”


Leggi altre storie sul cambiamento dell’America

READ  Aggiornamento COVID Austin, contea di Travis: sono in arrivo modifiche alle linee guida

La splendida foto del conducente della strada fermato al muro di confine di Trump vince il primo premio

Nuova società che cerca di far rivivere il mammut roccioso per combattere il cambiamento climatico

Il video brutale mostra un coccodrillo che mangia un drone e scompare nel fumo bianco

Video mozzafiato Barriere gialle viste raramente

Il video cattura il terrificante momento in cui un parco a tema del Colorado è stato caricato da un enorme alce toro

La famiglia WISCONSIN pesca pesci esotici, “molto rari” nelle acque della Florida

Turista di Yellowstone accusato della Confederazione per il ritratto di orso giallo

Un raro attacco di Black Bear Leafs a una donna di 26 anni