agosto 6, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Ford Wayne Andrea Filler rappresenterà l’Italia nel softball alle Olimpiadi del 2021 a Tokyo

Sentai, Giappone (WANE) – Non c’è niente di speciale in Andrea Filler di quest’anno, che è stato recentemente sposato e destinato alle Olimpiadi. Ford Van, ex Bishop Duwenger e star del softball della Northwestern University, è il secondo atleta a rappresentare l’Italia alle Olimpiadi.

“Volevo portare la mia carriera dove era. Era ora di giocare a softball al college perché era come l’apice del gioco per noi, e realizzare qualsiasi cosa oltre a quello era onestamente un sogno”. Disse il riempitivo.

Cresciuto in un furgone Ford, il softball ha portato Andrea Filler in giro per il paese e in tutto il mondo. Più recentemente in Italia, ha giocato a livello professionale negli ultimi tre anni.

“Non puoi davvero capire come un gioco possa portarti in posti diversi e sperimentare più culture”. Disse il riempitivo.

La scorsa settimana, Filler ha guidato gli italiani al Campionato Europeo di Softball, dove è stato nominato nella lista olimpica italiana per i Giochi di Tokyo di quest’anno.

“È stato un sogno irrealizzabile per me da quando il softball si è ritirato dalle Olimpiadi dopo le Olimpiadi del 2008. Non sappiamo quando il softball tornerà allo sport. Detto.

Per quanto riguarda il filler, il raggiungimento di questo obiettivo è arrivato da molto tempo.

READ  La superstar televisiva italiana Rafella Carr muore a 78

“Ho visto la partita nel 2008. Wow, un giorno ho capito che potevo essere un olimpionico e poi è andato tutto bene, non ho mai avuto la possibilità di essere qui in questo momento e godermi le prime partite a cui sono tornato”. Disse il riempitivo.

Il torneo olimpico di softball inizia il 21 luglio, con Filler e la squadra italiana che si scontrano con gli Stati Uniti.

“Giocare contro il Team USA è totalmente alimentare per me perché anche se vado 0-4 o 4-4 e sembra che sia sulla stessa piattaforma di quei giocatori, non sono diverso da loro. È alimentare per tutti i membri della nostra squadra uscire e competere contro di loro. ” Ha detto il riempitivo.

Come sarebbe questo viaggio senza le persone che le hanno dato, le sue radici italiane e coloro che l’hanno sostenuta in ogni modo.

“Sono orgoglioso di rappresentare la mia famiglia e i miei nonni. Sono stati una parte importante della mia carriera e sono molto felice di poterlo fare con loro e per loro, e ovviamente per la mia famiglia”. Disse il riempitivo.

Come il momento clou della sua vita dalla zona dei momenti salienti, il riempitivo riempie il suo secchio.