diciembre 9, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Exclusive, un importante azionista di Toshiba si è opposto alla separazione, sollecitando il consiglio di amministrazione a sollecitare offerte

Viene visualizzato il logo Toshiba Corp.. Accanto a un semaforo sull’edificio più alto di Tokyo, Giappone, 9 novembre 2021. REUTERS / Issei Kato

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a reuters.com

TOKYO, 24 novembre (Reuters) – Toshiba Corporation (6502.T) Il secondo maggiore azionista mercoledì si è opposto al piano del conglomerato giapponese di dividersi in tre società e ha invitato invece a sollecitare offerte da potenziali acquirenti.

L’hedge fund 3D Investment Partners, che possiede oltre il 7% di Toshiba, ha presentato le sue obiezioni in una lettera di tre pagine al consiglio di amministrazione della società, diventando il primo grande azionista ad opporsi formalmente allo scioglimento. Piano Descrivo questo mese.

La lettera, vista da Reuters, mette in evidenza il disagio degli azionisti per la proposta di Toshiba – una preoccupazione che si è riflessa nella recente cattiva performance delle azioni della società – e solleva la possibilità che la scissione possa avere difficoltà a ottenere l’approvazione in un’assemblea degli azionisti all’inizio del prossimo anno.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a reuters.com

Un portavoce di Toshiba ha affermato di non commentare gli scambi individuali con gli azionisti. 3D ha rifiutato di commentare.

La società 3D con sede a Singapore ha affermato nella lettera che la divisione proposta era «altamente improbabile» per risolvere uno qualsiasi degli attuali problemi di Toshiba e «piuttosto molto probabile che creasse tre società con prestazioni inferiori all’immagine di Toshiba oggi».

Alcuni altri azionisti di hedge fund hanno dichiarato a Reuters, a condizione di anonimato, di essere delusi dal fatto che Toshiba avesse rifiutato l’idea di diventare privati.

READ  La cinese Didi raccoglie 4,4 miliardi di dollari da fonti IPO statunitensi

Nella sua lettera, 3D ha affermato che Toshiba dovrebbe «aprire un processo formale, sviluppare un piano convincente per ogni azienda, fornire materiali di assistenza dettagliati e riunioni di gestione alle parti finanziarie e strategiche interessate, incoraggiare e consentire proposte estese da tali parti e valutare il modo migliore per procedere .»

Toshiba ha lanciato la sua revisione strategica dopo le pressioni degli investitori di follow-up Scandalo al potere Sulla presunta collusione dell’amministrazione con il Ministero del Commercio giapponese per fare pressione sugli azionisti stranieri.

Recensione di cinque mesi

Durante l’audit di cinque mesi, il comitato di audit di Toshiba ha tenuto colloqui con sei società di private equity, secondo fonti incluso KKR & Co. (KKR.N) Brookfield (BAMa.TO), e la ricerca di idee strategiche, compreso il passaggio al settore privato.

Sebbene il comitato di audit non abbia mai condotto un processo d’asta con la dovuta diligenza per una potenziale vendita, ha affermato che le conversazioni con le società di private equity indicano che le potenziali offerte «non sono soddisfacenti rispetto alle aspettative del mercato».

Il comitato di verifica, composto da cinque membri esterni del consiglio di amministrazione, ha affermato di non aver ricevuto alcuna proposta ben intenzionata per rendere privata la società. Ha detto che l’idea di andare in privato ha sollevato preoccupazioni all’interno di Toshiba.

Tuttavia, nella sua lettera – che è stata indirizzata anche al comitato di revisione – 3D ha criticato il comitato per quello che ha affermato di non essere riuscito a sollecitare offerte per vendere Toshiba, o cedere parzialmente alcune delle sue attività.

READ  La coppia Shakopee ha accusato lo schema Ponzi da $ 18 milioni - WCCO

«Fare troppo affidamento sul modello di proiezione poco stimolante di un team di gestione sclerotico, affermazioni discutibili sul morale dei dipendenti e sui regolatori e le preoccupazioni dei clienti su una diversa struttura di proprietà, (il comitato) sembra essere inadempiente sulla sua revisione e fare marcia indietro», ha affermato il fondo .

3D, fondata dall’ex banchiere di Goldman Sachs Kanya Hasegawa nel 2015, è stata una delle dozzine di hedge fund stranieri che hanno partecipato ai 5,4 miliardi di dollari di iniezioni di capitale che Toshiba ha ricevuto durante una crisi innescata dal fallimento di un’unità nucleare statunitense nel 2017.

Oltre a Toshiba, 3D ha partecipazioni in una serie di società giapponesi più piccole, tra cui la società IT Fuji Soft Inc (9749.T)Daiwabo Holdings Co Ltd. Textile Technology Co., Ltd (3107.) ed editore musicale Avex Inc (7860.T), secondo i dati Refinitiv basati sui documenti depositati quest’anno.

Possiede anche una partecipazione nella statunitense MediciNova Inc. (MNOV.O)Secondo Refinitv.

Fondata nel 1875, Toshiba prevede di ospitare le divisioni alimentazione e infrastruttura in un’azienda, mentre il business dei dischi rigidi e dei semiconduttori di alimentazione costituirà la spina dorsale di un’altra. Un terzo gestirà la partecipazione di Toshiba nella società di chip di memoria Kioxia Holdings e altre attività.

Toshiba prevede di completare la riparazione entro marzo 2024.

Le azioni Toshiba sono scese di oltre il 4% da quando il piano è stato annunciato per la prima volta dal Nikkei Business Daily l’8 novembre.

Il titolo è sceso del 2% a 4.652 yen, contro un calo dell’1,4% nel benchmark Nikkei (.N225) Mercoledì pomeriggio.

Segnalazione di Makiko Yamazaki. Montaggio di David Dolan e Christopher Cushing

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.