septiembre 21, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

El Salvador sta cercando di diventare il primo paese ad adottare Bitcoin come moneta a corso legale

Neb Bukele, presidente di El Salvador, si rivolge al Congresso presso l’edificio dell’Assemblea legislativa a San Salvador, El Salvador, martedì 1 giugno 2021. Fotografia: Camilo Friedman/Bloomberg via Getty Images

Bloomberg | Bloomberg | Getty Images

MIAMI – El Salvador sta cercando di introdurre una legislazione che lo renda il primo paese sovrano al mondo ad adottare bitcoin come moneta a corso legale, insieme al dollaro USA.

In un video trasmesso a Bitcoin 2021, una conferenza di più giorni a Miami annunciata come il più grande evento Bitcoin della storia, il presidente Nayib Bukele ha annunciato la partnership di El Salvador con la società di portafogli digitali Strike, per costruire la moderna infrastruttura finanziaria del paese utilizzando la tecnologia Bitcoin.

“La prossima settimana invierò al Congresso un disegno di legge che rende il bitcoin a corso legale”, ha detto Bukele.

Jack Mallers, fondatore della piattaforma di pagamenti Lightning Network Strike, ha affermato che questo diminuirà perché “si sente lo sparo” in tutto il mondo per bitcoin.

“La cosa trasformativa qui è che il bitcoin è la più grande risorsa di riserva mai creata e una rete di cassa superiore”, ha continuato Mallers. “Detenere bitcoin fornisce un modo per proteggere le economie in via di sviluppo dai potenziali shock dell’inflazione fiat”.

Parlando dal palco principale, Mallers ha affermato che la mossa aiuterà a liberare la potenza e il potenziale di Bitcoin per i casi d’uso quotidiano su una rete aperta che avvantaggia individui, aziende e servizi del settore pubblico.

El Salvador è in gran parte un’economia basata sui contanti, con quasi il 70% delle persone che non hanno né conti bancari né carte di credito. Le rimesse, o denaro che i migranti mandano a casa, rappresentano oltre il 20% del PIL di El Salvador. I servizi esistenti possono addebitare una commissione del 10% o più per quei trasferimenti internazionali, che a volte possono richiedere giorni per arrivare e talvolta richiedono una ricevuta fisica.

READ  L'Acura Integra tornerà nel 2022

Bitcoin non è supportato da una risorsa, né ha la piena fiducia e il supporto di alcun governo. Il suo valore deriva in parte dal fatto che digitalmente scarsità; Ci saranno solo 21 milioni di bitcoin esistenti.

Mentre i dettagli stanno ancora emergendo su come funzionerà il lancio, alla CNBC viene detto che El Salvador ha riunito un team di leader bitcoin per aiutare a costruire un nuovo ecosistema finanziario con bitcoin come livello di base.

Il partito New Ideas di Bukele controlla la legislatura del paese, quindi l’approvazione del disegno di legge è altamente probabile.

“Era inevitabile, ma davvero qui: il primo paese sulla buona strada per avere legalmente corso per bitcoin”, ha affermato Adam Buck, CEO di Blockstream.

Buck ha detto che prevede di contribuire con tecnologie come infrastrutture liquide e satelliti per rendere El Salvador un modello per il mondo.

“Siamo lieti di assistere El Salvador nel suo viaggio verso l’adozione dello standard Bitcoin”, ha affermato.

Questa non è la prima mossa di El Salvador verso Bitcoin. A marzo, Strike ha lanciato lì un’app per i pagamenti mobili, che è diventata rapidamente l’app scaricata numero uno nel paese.

Bukele era così popolare che il suo partito populista Nuove Idee ha superato le ultime elezioni. Tuttavia, il nuovo consiglio è stato criticato di recente dopo aver licenziato il procuratore generale e gli alti giudici. La mossa ha spinto l’USAID a ritirare gli aiuti dalla polizia nazionale di El Salvador e dall’Istituto per l’informazione pubblica, e invece reindirizzare i fondi ai gruppi della società civile.