septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Depressione tropicale unica che si avvicina alla Florida, portando forti piogge

La depressione tropicale Fred stava portando piogge torrenziali a Cuba e alle Florida Keys sabato mattina presto. Alle 5 del mattino, il sistema era 35 miglia a ovest e nord-ovest di Varadero, Cuba, e 90 miglia a sud di Key West, in Florida. Fred aveva venti massimi di 35 mph e si muoveva da ovest-ovest a 13 mph, e gli spedizionieri dicono che è ancora un sistema molto disorganizzato. Il National Hurricane Center ha riferito che il transito di Cuba ha interrotto significativamente la sua circolazione. Ci sono dubbi sul fatto che rimarrà basso tropicale per tutto il giorno. La forza della tempesta dovrebbe intensificarsi nei prossimi due giorni, ma non è probabile un’intensificazione significativa, hanno detto i meteorologi, e Fred dovrebbe passare a ovest delle Florida Keys più tardi nella giornata di oggi e atterrare lungo la Florida occidentale Panhandle o la costa dell’Alabama lunedì notte o Martedì presto. Il centro degli uragani ha dichiarato che entro lunedì sono attesi da 3 a 6 pollici di pioggia attraverso le Florida Keys e la penisola meridionale, con un massimo di 8 pollici. I meteorologi hanno affermato la scorsa settimana che le condizioni per una stagione superiore alla media sono più favorevoli di quanto previsto in precedenza. Ora è più favorevole per l’attività degli uragani al di sopra del normale perché El Niño è finito e il Centro di previsione del clima della NOAA in precedenza aveva messo le possibilità di una stagione del 30% al di sopra del normale. I meteorologi hanno detto che questo è ora fino al 45% nell’ultima previsione, la probabilità di un’attività quasi normale è ora al 35%, la possibilità di un’attività subnormale è scesa al 20% e il numero di tempeste previste è maggiore. Con NOAA ora si aspettano 10-17 tempeste nominate. Si prevede che da cinque a nove di loro diventeranno uragani, ha contribuito a questo rapporto l’Associated Press.

READ  Come la diplomazia cinese sui vaccini ha avvicinato la Cambogia

La depressione tropicale Fred ha portato una pioggia torrenziale a Cuba e alle Florida Keys sabato mattina presto.

Alle 5 del mattino, il sistema era a 35 miglia a ovest-nordovest di Varadero, Cuba, e 90 miglia a sud di Key West, in Florida.

Fred aveva un vento massimo di 35 mph e si stava muovendo da ovest a ovest a 13 mph.

I meteorologi dicono che è ancora un sistema molto disorganizzato. Il National Hurricane Center ha riferito che il transito di Cuba ha interrotto significativamente la sua circolazione. Ci sono dubbi sul fatto che rimarrà basso tropicale per tutto il giorno.

I meteorologi hanno affermato che la tempesta dovrebbe intensificarsi nei prossimi due giorni, ma non è probabile un’intensificazione maggiore.

Si prevede che Fred attraverserà le Florida Keys occidentali più tardi nella giornata di oggi e approderà lungo la Florida Panhandle occidentale o la costa dell’Alabama lunedì sera o martedì presto. Il centro degli uragani ha dichiarato che entro lunedì sono attesi da 3 a 6 pollici di pioggia attraverso le Florida Keys e la penisola meridionale, con un massimo di 8 pollici.

Avvisi per tempeste tropicali:

  • Florida Keys West Seven Mile Bridge a Dry Tortugas

Nel frattempo, la benedizione della tempesta tropicale formato

Relazionato: Come scegliere l’attrezzatura per la preparazione alle tempeste, fare un piano

I meteorologi hanno affermato la scorsa settimana che le condizioni per una stagione superiore alla media sono più favorevoli di quanto previsto in precedenza.

I meteorologi del NOAA che monitorano i modelli oceanici e atmosferici affermano che le condizioni sono ora più favorevoli per l’attività degli uragani al di sopra del normale perché El Niño è finito.

READ  David Roche spiega perché possedere titoli tecnologici cinesi è "troppo rischioso"

Il Centro di previsione del clima della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) aveva precedentemente messo le possibilità di una stagione del 30% al di sopra del normale. Questo è ora fino al 45% nelle recenti previsioni.

I meteorologi hanno affermato che la probabilità di un’attività quasi normale è ora del 35% e la possibilità di un’attività subnormale è scesa al 20%.

Anche il numero di tempeste previste è maggiore, con la NOAA che ora prevede 10-17 tempeste denominate. Si prevede che da cinque a nove di loro diventeranno uragani.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.