noviembre 30, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Dame Dash pronta a porre fine alla faida tra Jay-Z dopo il grido della Hall of Fame

Damon Dash afferma di essere pronto a porre fine alla sua faida ventennale con il co-fondatore della Roc-A-Fella Records, Jay-Z, dopo che il rapper ha offerto un «ramo d’ulivo» per ringraziarlo mentre è entrato nella Rock and Roll Hall of Fame.

La coppia ha rivoluzionato l’industria musicale nel 1995, quando hanno fondato la compagnia mentre Jay-Z faticava a trovare un posto in una delle major. Ma quando la carriera del rapper in «Empire State of Mind» è esplosa e l’etichetta ha venduto pezzo per pezzo, la loro amicizia è andata in pezzi e si è trasformata in un’aspra faida.

Ma sabato, Jay-Z ha messo da parte le loro divergenze e ha ringraziato Dash nel suo discorso. Grida alla signora, ha detto alla Rocket Mortgage Field House di Cleveland, «So che non siamo d’accordo, ma non potrò mai cancellare i tuoi successi. Ti apprezzo e ti ringrazio per questo». Ha anche ringraziato il rapper Biggie Smalls e ha detto: «Vi apprezzo ragazzi. Grazie per il nostro viaggio. Grazie. Grazie per il vostro contributo a questo viaggio».

«È stato bellissimo», ha detto Dash a Page Six, ammettendo di essere rimasto sorpreso di sentire il suo ex-fidanzato menzionarlo. «Sono contento che l’abbia detto per il bene della cultura. Dobbiamo distruggere tutto. Quindi si spera che sia un’estensione [olive branch] Girerò di nuovo».

«Non ho manzo con [him] Se [he has] Ha aggiunto: «Allora tiriamo fuori gli avvocati. Parliamo da ragazzi, ma lo apprezzo sicuramente».

La battaglia finale dei rivali fu un paio di cause legali su Dash Cercando di vendere la prima versione di Rock-A-Fella – «Ragionevole dubbio» di Jay-Z – come NFT. Dash chiamato Hoffa «bugiardo» e «bullo» mezzo della polemica.

READ  Barbie condannata dopo aver lanciato la collezione "tutto compreso" delle Olimpiadi di Tokyo senza una rappresentanza asiatica visibile
Jay-Z e Damon Dash
Jay-Z e l’ex socio in affari di Roc-A-Fella Damon Dash si sono rafforzati per due decenni.
Getty Images

«Non voglio mai che pensiate che dobbiamo andare in tribunale per risolvere qualcosa», ha aggiunto, «Possiamo parlarne e la cultura ha bisogno di vedere due forti uomini di colore che lavorano su un problema. Anche se lavorano insieme, possono prendere strade separate, possono ancora essere grandi».

Ha detto che ha sempre considerato il rapper un fratello. «Non dovremmo giurare. Abbiamo fatto così tanto su cui lavorare… Non c’è modo che lo farei mai. [not] raccomando [him] Fratello, è solo che non siamo d’accordo».

Dash ha anche preso le sue note di gratitudine.

«Ciò significa che sono nella Hall of Fame», ha detto, «Che siamo fighi o meno, la sua introduzione nella Hall of Fame è importante. Congratulazioni a noi, congratulazioni a lui e grazie. [to him] Per continuare a lavorare sodo fino al punto in cui è entrato nella Rock and Roll Hall of Fame. Tutto ciò che può fare per rendermi grande, quindi grazie anche per aver continuato a lottare. Mantiene vivo il mio nome».