septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Corona virus più recente: l’Italia inizia a offrire colpi di richiamo ai più vulnerabili

In una lettera al Segretario alla Salute, i leader dei cinque sindacati hanno affermato che avrebbero “deriso” la promessa del primo ministro Boris Johnson di tagliare posti di lavoro presso l’Autorità di regolamentazione dei prodotti farmaceutici e sanitari del Regno Unito per rendere il Regno Unito un “potere scientifico”.

Il regolatore responsabile dell’approvazione dei trattamenti, compresi i vaccini contro il coronavirus, ha subito un collasso finanziario. Si stima che dal 20 al 25 percento dei 1.200 dipendenti di MHRA siano a rischio di perdere il lavoro.

I segretari generali e i segretari generali dei quattro sindacati hanno dichiarato lunedì al segretario alla Salute Sajid Javit che “c’è il rischio che la qualità delle nostre decisioni normative venga compromessa” a seguito del licenziamento.

Il Regno Unito dovrà affrontare lunghi ritardi nell’approvazione di nuovi farmaci e ridurrà l’MHRA da “decisioni normative dell’UE in modo efficace”.

Il segretario generale del potenziale cliente Mike Clancy ha dichiarato in una dichiarazione che “l’unico motivo per cui il Regno Unito è tornato alla normalità è dovuto al programma di vaccinazione e all’incredibile lavoro del personale dell’MHRA”.

“Dopo pochi mesi uno su cinque di loro affronta la speranza di licenziare mendicanti”, ha detto.

In una dichiarazione della scorsa settimana, MHRA ha dichiarato: “A febbraio abbiamo annunciato che avremmo cambiato il modo in cui opera l’agenzia”.

Ha aggiunto: “Questo cambiamento risponde a quattro sfide: il Regno Unito che lascia l’Europa (con conseguente riduzione delle entrate fiscali che riceviamo); il nostro ruolo nell’attuazione della strategia delle scienze della vita; il recente studio di Cumberlage che raccomanda di concentrarci sui pazienti in tutti i nostri attività e pressioni finanziarie”.

READ  Isa's Steakhouse si sta espandendo in una delle location più belle d'Italia