noviembre 27, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Confermata la prima epidemia di influenza del 2021 nel Rhode Island

Un gruppo di 28 studenti è risultato positivo all’influenza A dal 24 ottobre all’Università di Rhode Island (South Kingstown) prima conosciuto influenza L’epidemia dello stato è quest’anno, secondo il dipartimento della salute dello stato.

Il laboratorio statale ha osservato che le procedure di controllo delle infezioni sono state riviste con Università, ma non sono note tendenze comuni che collegano questi studenti agli stessi dormitori o aule.

Data la pandemia di coronavirus in corso, i funzionari sottolineano che ottenere un vaccino antinfluenzale è ancora più importante quest’anno.
(iStock)

Una selezione di campioni di studenti testati per l’influenza A: sottotipo H3 con campioni inviati al CDC per ulteriori analisi.

Solo lo 0,1% dei campioni è risultato positivo all’influenza nei laboratori clinici statunitensi questa settimana e il 38,5% di essi era l’influenza A mentre il 61,5% era l’influenza B, secondo i dati cumulativi dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) dal 3 ottobre. . 2021.

FILE - In questo giovedì 23 gennaio 2020, foto di file, un paziente riceve un vaccino antinfluenzale a Mesquite, in Texas.  In mezzo a tutta l'attenzione sui vaccini COVID-19, gli esperti sanitari americani hanno un altro motivo: non perdere il vaccino antinfluenzale.  Con la riapertura delle scuole e delle aziende statunitensi, la ripresa dei viaggi internazionali e il mascheramento dell'influenza diminuito questo autunno, è probabile che l'influenza ritorni.

FILE – In questo giovedì 23 gennaio 2020, foto di file, un paziente riceve un vaccino antinfluenzale a Mesquite, in Texas. In mezzo a tutta l’attenzione sui vaccini COVID-19, gli esperti sanitari americani hanno un altro motivo: non perdere il vaccino antinfluenzale. Con la riapertura delle scuole e delle aziende statunitensi, la ripresa dei viaggi internazionali e il mascheramento dell’influenza diminuito questo autunno, è probabile che l’influenza ritorni.

In questa foto fornita dalla Fondazione nazionale per le malattie infettive, il direttore del CDC Rochelle Walinsky riceve un vaccino antinfluenzale martedì 5 ottobre 2021 ad Atlanta.  Gli Stati Uniti si stanno preparando per una brutta stagione influenzale in aggiunta all'attuale crisi COVID-19, con un appello giovedì agli americani per ottenere un vaccino contro entrambi.  (Fondazione nazionale per le malattie infettive tramite AP)

In questa foto fornita dalla Fondazione nazionale per le malattie infettive, il direttore del CDC Rochelle Walinsky riceve un vaccino antinfluenzale martedì 5 ottobre 2021 ad Atlanta. Gli Stati Uniti si stanno preparando per una brutta stagione influenzale in aggiunta all’attuale crisi COVID-19, con un appello giovedì agli americani per ottenere un vaccino contro entrambi. (Fondazione nazionale per le malattie infettive tramite AP)

READ  Uno studio ha scoperto che i dinosauri stavano già lottando prima che un asteroide colpisse, destinato all'estinzione

STAGIONE INFLUENZALE 2021: Che ne sai

L’U.S. Influenza-like Illness Surveillance Network (ILINEt), che monitora le visite ambulatoriali per malattie simil-influenzali (ILI), osservate al 23 ottobre, rappresenta l’1,8% di tutte le visite ambulatoriali al assistenza sanitaria Il fornitore era dovuto a una malattia simil-influenzale, che è al di sotto della linea di base nazionale del 2,5%, «Pertanto, qualsiasi aumento della sospetta attività influenzale è probabilmente dovuto all’aumento della circolazione nell’altro tratto respiratorio». virus. «

Clicca qui per trovare un vaccino COVID-19 vicino a te

Il CDC raccomanda un vaccino antinfluenzale annuale (per coloro che si qualificano per sei mesi e oltre) come il modo migliore per prevenire l’influenza e le malattie. multipli.