diciembre 5, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Come la ricerca sull’HIV ha aperto la strada ai vaccini contro l’mRNA del Covid

Ogni 1° dicembre, il mondo commemora coloro che sono morti a causa di una malattia correlata all’AIDS. Conosciuta come Giornata mondiale dell’AIDS, serve a ricordare che c’è stata una pandemia in corso negli ultimi 40 anni, preistoria di Covid.

I vaccini contro il Covid sono stati sequenziati, sviluppati e approvati negli Stati Uniti in tempi record, ma ciò non sarebbe stato possibile senza decenni di lavoro dei ricercatori sull’HIV.

«Quasi tutti coloro che lavorano sui vaccini Covid provengono dal mondo dell’HIV», ha affermato Mitchell Warren, direttore esecutivo di AVAC, un gruppo di difesa globale per la prevenzione dell’HIV. «Moderna stava lavorando a un vaccino contro l’HIV basato su mRNA prima ancora che si sapesse dell’esistenza di SARS-CoV-2».

Il vaccino contro l’HIV è sfuggito agli scienziati per decenni. Il pensiero convenzionale sui vaccini è quello di imitare la risposta immunitaria naturale del corpo al virus. Il problema con l’HIV è che la risposta immunitaria naturale del corpo non è abbastanza forte per combattere il virus. Ciò significa che il vaccino deve trattare il problema in modo diverso. Gli scienziati sperano che la tecnologia dell’mRNA – la stessa tecnologia utilizzata nei vaccini Covid di Moderna e Pfizer-BioNTech – rappresenti un punto di svolta.

Il finanziamento del governo è una componente fondamentale di tutta la ricerca e lo sviluppo di vaccini. Nel giro di pochi mesi, l’operazione Warp Speed ​​aveva impegnato 10 miliardi di dollari per la ricerca e lo sviluppo di un vaccino contro il Covid. Anzi, Tra il 2000 e il 2020Il governo degli Stati Uniti ha contribuito con 12 miliardi di dollari alla ricerca e allo sviluppo del vaccino contro l’HIV. Questo finanziamento va spesso a società private.

READ  Luz brillante observada sobre Pensilvania, Maryland y Delaware

«Ogni vaccino che otteniamo oggi è stato sviluppato da qualche azienda privata, anche se la ricerca e lo sviluppo effettivi potrebbero essere stati una joint venture», ha affermato il dott. Jeffrey Harris, co-fondatore dell’HIV Vaccine Trials Network.

I partenariati pubblico-privato possono avere gravi implicazioni per chi vince e chi alla fine ottiene il vaccino. Moderna e il National Institutes of Health attualmente intraprendere una battaglia legale Un importante brevetto per il vaccino Moderna Covid.

Guarda il video qui sopra per scoprire cosa significa il successo dei vaccini Covid mRNA per l’HIV e chi trarrebbe beneficio da un vaccino contro l’HIV.